L’RBS 6 Nazioni diventa digital e social con DMAX

31 gennaio 2014

E’ online il sito dedicato con lo streaming anche on the go di tutte le partite e l’attività de L’Immischiato Speciale, il primo social Tv reporter di un broadcaster italiano che utilizzerà gli avveniristici occhiali di Google

 

A 24 ore dall’inizio della prima partita dell’Italia del RBS 6 Nazioni 2014 (Galles-Italia, a Cardiff alle 15.30), si alza il sipario sulle iniziative digital e social media del torneo di rugby in diretta in esclusiva e in chiaro su DMAX (canale 52 dtt).

“Streaming live, on the go, second screen, social Tv, Google Glass, user generated adv: per l’RBS 6 Nazioni DMAX ha costruito un ecosistema senza precedenti. Un’esperienza Tv partecipativa e coinvolgente che ha l’obiettivo di raccontare con completezza a tutto il pubblico italiano l’universo culturale e le emozioni di questo sport; prima, durante e oltre le partite”, ha dichiarato Paolo Lorenzoni, VP Marketing & Digital di Discovery Italia.

Il sito www.6nazioni.dmax.it è la piattaforma web pensata per accompagnare la nuova esperienza televisiva del torneo: tutte le partite saranno proposte in live streaming su computer, smartphone e tablet; chi seguirà invece le partite in tv potrà utilizzare comunque i propri dispositivi come second screen, accedendo alla sezione di live statistics, votando in diretta il man of the match e partecipando attivamente alla conversazioni grazie all’integrazione degli account ufficiali facebook.com/dmaxitalia e twitter.com/dmaxitalia.

On demand sono disponibili tutti i programmi a tema rugby in onda su DMAX, come Il cacciatore di tifosi, la produzione con protagonista Chef Rubio, e i documentari di approfondimento 5 avversari per la meta e 15 per la meta.

Il primo social Tv reporter de L’immischiato speciale (http://www.dmax.it/immischiato-speciale/) è Pierpaolo Zoffoli che seguirà tutte le partite dell’Italia per la community di DMAX, raccontando i momenti più divertenti e interessanti del torneo (prima, dopo e durante le partite) attraverso gli speciali Google Glass: una novità assoluta per un broadcaster italiano con cui realizzerà tutti i contributi video e fotografici, condividerà sui social ufficiali del canale su Facebook, Twitter e YouTube e sull’account dedicato @ImmischiatoDMAX, oltre che in una sezione dedicata proprio sul sito www.6nazioni.dmax.it.

Tutti gli altri tifosi potranno comunque “farsi sentire” (e vedere) attraverso l’applicazione web di fotoritocco http://www.dmax.it/rugbizzati/, appena lanciata sul sito web e sulla pagina Facebook di DMAX per coinvolgere attivamente la community con un’inedita modalità di engagement. Infine, ogni weekend l’appuntamento sarà imperdibile anche per la social Tv: la conversazione in rete verrà infatti portata in diretta su schermo televisivo nelle grafiche del pre e post partita del Rugby Social Club, lo Studio Live di DMAX con il commento e l’interazione di tutti i protagonisti (hashtag #6Nazioni).