Loescher lancia una web Tv sulla scuola e rinnova il sito

30 gennaio 2014

Rivisitato anche il logo della casa editrice torinese

 

Il sito Loescher è stato completamente rinnovato e rimodellato per rispondere alle esigenze dell’utente. Una nuova grafica, unita a una riorganizzazione dei contenuti, permette una navigazione facile e intuitiva. Il sito si propone come punto di riferimento per lo studio e la didattica: particolare attenzione è stata posta alla presentazione delle novità editoriali e delle risorse multimediali, legate ai libri di testo in versione cartacea e digitale.

Contemporaneamente al sito, anche Imparosulweb, la piattaforma che ospita le espansioni online dedicate ai libri di testo, si rinnova: la navigazione è resa più rapida ed ergonomica e in pochi click si raggiungono le risorse desiderate.

In concomitanza con il lancio del nuovo sito, si potrà fruire anche di una novità assoluta: una web Tv dedicata al mondo della scuola. Attraverso questo canale sono diffusi in streaming materiali didattici: documentari originali, interviste, videolezioni o estratti da film. In futuro la web Tv sarà utilizzata anche per la formazione e per ospitare i video vincitori dei premi indetti dalla casa editrice.

Infine è stato rivisitato anche il logo, mantenendo al contempo uno stretto legame con la sua storia, iniziata a Torino nel 1861, proprio nell’anno dell’Unità d’Italia. Il nuovo logo è una rivisitazione del simbolo legato indissolubilmente all’immagine dell’editore sin dagli anni sessanta: un uomo intento a ingoiare una clessidra e un motto, ‘e bello doppo il morire, vivere anchora’, allegoria della potenza della cultura in grado di sconfiggere il tempo e perdurare nei secoli. Un elemento grafico dal forte valore simbolico, per il quale Loescher ha indetto un premio di scrittura destinato a tutti i suoi lettori.

Chi desidera partecipare, può inviare entro il 15 aprile un breve testo in prosa ispirato a questo simbolo e al motto che lo accompagna. Tutti i lavori saranno pubblicati sul sito. Il vincitore devolverà il premio in denaro a un ente benefico a sua scelta e sarà invitato alla premiazione durante il prossimo Salone del Libro di Torino. “Attraverso il nuovo sito intendiamo consolidare la sfida del digitale, dotandoci di uno strumento di consultazione e comunicazione più efficace ed attuale. Già da alcuni anni stiamo cercando di coniugare al meglio l’esperienza di una casa editrice di grande tradizione con l’impiego delle nuove tecnologie, arricchendo la nostra offerta con strumenti online, libri in formato cartaceo e digitale, oltre a portali di approfondimento e di espansione dei contenuti disciplinari”, spiega Marco Griffa, amministratore delegato di Loescher.