Mediaset riorganizza i vertici delle news. E l’adv è crossmediale

27 gennaio 2014

Dopo l’ingresso in politica di Giovanni Toti, Mario Giordano nuovo direttore del Tg4. Anna Broggiato a capo di Studio Aperto, Claudio Brachino torna a Videonews

Dopo settimane di rumor insistenti, è ufficiale la riorganizzazione ai vertici dell’informazione Mediaset dopo la ‘discesa in campo’ di Giovanni Toti che lascia il gruppo di Cologno per diventare consigliere politico per il programma di Forza Italia. A sostituire Toti alla guida del Tg4 è stato chiamato, da oggi, Mario Giordano che lascia quindi Videonews. Anna Broggiato, dal 2004 vicedirettore di Studio Aperto, assume invece la guida del notiziario di Italia 1. Infine Claudio Brachino torna al vertice di Videonews, che ha già diretto dal 2007 ai primi mesi del 2013, continuando a mantenere la direzione giornalistica di Sport Mediaset. “A Giovanni Toti i nostri più sinceri auguri per la nuova avventura. Mediaset è capace di rinnovarsi valorizzando sempre più le risorse interne all’azienda. Questa riorganizzazione della linea di comando delle news ne è la prova. Sono tutti professionisti che hanno già dato ampie prove sul campo e continueranno a farlo”, ha commentato Mauro Crippa, direttore generale Informazione Mediaset.

La concessionaria del Biscione presenta la nuova offerta cross-mediale

I vertici di Mediaset e Publitalia hanno presentato, lo scorso 22 gennaio, a investitori pubblicitari, agenzie e centri media l’offerta rinnovata della concessionaria pubblicitaria che si fa in tre per puntare su un sistema ‘cross-mediale’ come l’ha definita l’amministratore delegato commerciale di Publitalia, Stefano Sala. A Publitalia 80 è affidata infatti la raccolta pubblicitaria per le reti free, mentre a Digitalia 08 quella per le pay-tv. La novità assoluta è l’apporto di Mediamond che curerà la raccolta pubblicitaria per periodici, web e radio. “Dalla potenza delle reti generaliste fino a internet, per arrivare alle reti tematiche free e pay, con una grande novità: da oggi con tre concessionarie distinte offriamo ai nostri investitori anche i principali periodici e le grandi radio”, ha detto Pier Silvio Berlusconi, vice presidente di Mediaset, sottolineando il successo del nuovo format pubblicitario ‘All21’. Il break, che va in onda in contemporanea alle 21 su tutte le reti Mediaset, “che tutte le sere registra 10 milioni di telespettatori”.