Ricola diventa famosa per la sua Chrüterchraft nella nuova campagna globale

24 gennaio 2014

Dopo 15 anni Ricola archivia la campagna pubblicitaria ‘Chi le ha inventate?’, lanciata dal brand di caramelle nel 1998 e diventata un vero e proprio cult. La serie di spot mostrava un agente Ricola in viaggio per diversi paesi a smentire le fandonie locali sull’inventore delle caramelle della storica azienda svizzera. Ora Ricola presenta una campagna globale completamente nuova. Sicuri che ormai tutti sappiano chi ha inventato le caramelle svizzere, ‘Chrüterchraft’ è la risposta alla domanda ‘Che cosa ha inventato Ricola?’ al centro del nuovo 30”. Nata dalla creatività dell’agenzia pubblicitaria Jung von Matt/Alster di Amburgo, riconfermata a seguito di una gara a tre a fine 2012, la campagna mostra un prestante coltivatore di erbe che spiega il significato di ‘Chrüterchraft’ mentre si susseguono immagini evocative del suo magico effetto in varie situazioni.

“Dopo i tentativi falliti di cinesi, finlandesi ed eschimesi di spacciarsi per inventori e produttori di Ricola, sbarca la svizzerissima Chruterchraft. Chrüterchraft è un termine  svizzero-tedesco che letteralmente significa ‘la forza della erbe’ e indica quindi l’efficacia e il gusto delle miscela di 13 erbe delle nostre caramelle. La nuova campagna avrà il claim ‘Ricola, famosa per la sua Chrüterchraft’ ma non tralascia il tradizionale sense of humour e tantomeno il famoso  jingle Ricolaaaa! che rappresentano punti fondamentali di continuità con il passato” spiega a Today Pubblicità Italia Luca Morari, general manager Divita, società di proprietà del gruppo Ricola AG -. La forza del nuovo format è che può essere adattato a livello globale, individuando il posizionamento più in linea con il mercato di riferimento, ma soprattutto la nuova creatività offre la possibilità di girare diversi soggetti e per questo accompagnerà la comunicazione Ricola almeno per i prossimi 5 anni”.

La campagna, lanciata in Svizzera a novembre, in Germania e USA a dicembre, approda in Italia,  parallelamente alla Spagna, dal 26 gennaio e sarà visibile fino al 23 febbraio con un soggetto da 30”. Lo spot sarà on air sulle Reti Rai, Mediaset, La7, sui principali canali dtt e Sky. Il mezzo televisivo verrà affiancato da una comunicazione digitale (banner, video adv), da una sezione dedicata sul sito www.ricola.it, da attività sulla pagina Facebook e da un’app. “Complessivamente il budget destinato a questa nuova campagna pubblicitaria, per il mercato Italia, è di oltre un milione di euro”.

Cinzia Pizzo