Banca Mediolanum punta sulla casa nel nuovo spot per Riparti Italia. Firma RedCell

20 gennaio 2014

On air da ieri in tv e sul web, da oggi in radio e su stampa. Seguono cinema e outdoor

 

La casa, il valore principale di molti italiani, è al centro della nuova campagna dedicata di Banca Mediolanum dedicata al prodotto Riparti Italia, ideata da RedCell, diretta dai registi Bosi e Sironi e prodotta da Mercurio Cinematografica, con protagonisti donne e uomini, giovani e meno giovani, alle prese con i propri sogni domestici che, grazie all’iniziativa e a un mutuo favorevole, possono concretizzarsi e passare dalla fase di progetto a quella di cantiere.

Una galleria di ritratti che rappresentano operosità e spinta a fare, vero motore della crescita di ogni società civile. Insomma, ‘per costruire un mondo migliore, cominciamo dalla nostra casa’, con EnnioDoris che ancora una volta è testimonial d’eccezione.

Il flight televisivo è on air da ieri, fino al 2 febbraio, con circa 2.000 spot nella versione da 30” pianificati sulle reti Mediaset, La7, Sky (canali tematici e Serie A), Mediaset Premium (canali tematici e Serie A) Cielo, Discovery Channel e ClassCnbc. La pianificazione è gestita internamente al Gruppo Mediolanum.

Ad affiancare lo spot tv, da oggi al 31 gennaio sarà on air anche la versione radiofonica da 30” con oltre 650 passaggi su tutte le principali emittenti private a diffusione nazionale. A completamento del media mix si inseriscono, da oggi al 31 gennaio, la pianificazione su carta stampata sui principali quotidiani e settimanali nazionali nel formato pagina intera per un totale di 23 uscite su 12 differenti testate. E’ partita ieri e sarà on line fino al 2 febbraio la pianificazione web sui più importanti siti, portali e motori di ricerca. Dal 27 gennaio al 9 febbraio è prevista nel media mix anche una campagna di affissioni locali in 16 diverse località, mentre dal 23 gennaio al 5 febbraio la campagna adv sbarcherà al cinema in oltre 1.000 sale nazionali.

La direzione creativa è di Roberto Vella e Stefano Longoni, copywriter Simona Laudisa. La direzione della fotografia è di Gergely Pohamok, la post produzione è di Post Atomic.