Con Take e Fastweb in Internet si vola come frecce

20 gennaio 2014

C’è chi naviga. E chi vola’: è questo il claim della nuova campagna pubblicitaria realizzata da Take per Fastweb  che, dopo il successo dell’anno scorso dello spot con Jesse Owens, inizia il 2014 con delle protagoniste d’eccezione: le Frecce Tricolori. Sono loro, uno dei simboli dell’Italia nel mondo, a veicolare il messaggio della velocità in Internet – che si può ottenere grazie alla fibra ottica di Fastweb – e a dare simbolicamente inizio a una “nuova era” della Rete, in cui bisogna “volare” e non più solo navigare.

“Siamo felici che questa campagna pubblicitaria possa contribuire a formare un’ormai indispensabile ‘cultura’ della connessione veloce, in Italia ancora carente – dichiara Marco Di Marco, ceo di Take -. Siamo convinti, infatti, che la ripresa del nostro Paese passi anche da un’ampia diffusione della banda larga, che permette un maggior scambio di dati. In un mondo che comunica in modo sempre più rapido e capillare, per favorire lo sviluppo economico è indispensabile un salto di qualità anche in Internet”.  Di qui la metafora delle Frecce Tricolori, con cui condividere la passione di chi è “nato per essere più veloce”, e del concetto della fibra “che fa volare tutti noi come frecce”.

“A volare veloci sono anche le idee e la creatività – spiega Francesca Barone, direttore clienti di Take  – come dimostra proprio questa campagna, che può essere anche considerata una perfetta sintesi della collaborazione tra un’azienda e un’agenzia di pubblicità. Fastweb, infatti, ci ha dato l’opportunità di lavorare con un team fantastico come quello delle Frecce Tricolori e di poter accedere al loro archivio cinematografico. Ciò ha permesso la realizzazione di uno spot emozionante senza dover registrare le evoluzioni della squadriglia ex novo. Il lavoro svolto insieme ha permesso di raggiungere l’obiettivo con velocità”. Lo spot (http://www.take.mi.it/), girato da Brw Film, con la regia di Paolo Borgato e Tommaso Bertè tra Rivolto di Udine e Lisbona, è on air in due versioni di 30 e 15 secondi sulle reti nazionali, satellitari e sul digitale terrestre. Per Take firmano il direttore creativo esecutivo Arturo Massari, il senior copywriter Lorenzo Rocchi e il Senior art director Nicola Sanna.