Expo 2015, a breve nuova gara per la creatività

10 gennaio 2014

La campagna sarà on air a maggio, a un anno esatto dall’inizio dell’Esposizione Universale. Intanto a fine mese sarà svelato il nome della mascotte

Expo 2015 atto secondo. Dopo l’assegnazione dell’incarico creativo a 1861 United, che ha firmato lo spot ‘Made of italians’ on air dal 22 dicembre su tutte le reti nazionali, sarà pubblicato a breve un nuovo bando di gara per la realizzazione della campagna pubblicitaria che sarà lanciata a maggio 2014 (ovvero a un anno esatto dall’inizio dell’Esposizione Universale). Lo spot messo a punto dall’agenzia guidata da Pino Rozzi e Roberto Battaglia è, infatti, solo un assaggio di quello che vedremo nei prossimi mesi. Si tratta di un messaggio pubblicitario studiato per dire agli italiani “ci dovete essere anche voi”, come ha spiegato Rossella Citterio, direttore della comunicazione di Expo 2015, al quotidiano Avvenire. Con la nuova campagna, invece, partirà “un percorso che declina il tema dell’Expo sotto vari punti di vista: in quel caso ci sarà più attenzione anche all’aspetto valoriale della sostenibilità alimentare”, ha precisato la manager, rispondendo alle accuse mosse dal quotidiano della Cei a ‘Made of italians’. Secondo Avvenire, infatti, lo spot attualmente in onda sembra ignorare la povertà dando poco spazio al tema principale dell’Expo (‘Nutrire il pianeta, energia per la vita’).

Intanto ieri si è chiuso il contest per dare un nome alla mascotte che sarà il simbolo di Expo Milano 2015. Entro la fine di gennaio il volto ‘in stile Arcimboldo’ e gli undici personaggi della famiglia di frutta e verdura che Disney Italia ha disegnato per raccontare il tema dell’Esposizione Universale, avranno un’identità ancora più definita. Lanciato lo scorso 15 dicembre, in occasione della presentazione ufficiale al pubblico al Teatro Franco Parenti, il concorso ha coinvolto in particolare bambini e famiglie. “Internazionali, divertenti e semplici da ricordare” i nomi suggeriti sul sito www.expo2015.org e sui canali social di Expo Milano 2015, dove fino al 7 gennaio anche i più piccoli hanno potuto partecipare all’iniziativa. Le proposte per il nome del viso emblema della mascotte e dei personaggi che lo compongono – Anguria, Arancia, Banana, Fico, Mais Blu, Mango, Mela, Melograno, Pera, Rapanelli e Aglio – saranno valutate nelle prossime settimane da una giuria che entro il 31 gennaio premierà i vincitori e renderà note le scelte.

Claudia Cassino