Heineken pensa al bere responsabile con Publicis Italia

8 gennaio 2014

Dopo lo spot ‘Sunrise prosegue l’impegno creativo per la coppia Bertelli-Boccassini: al via la nuova campagna globale ‘Dance More, Drink Slow’ con il dj Armin van Buuren

 

Heineken ha stretto una partnership con il dj Armin van Buuren, re della electronic dance music, per lanciare la nuova campagna globale ‘Dance More, Drink Slow’ che veicola al popolo della notte un importante messaggio a favore del consumo responsabile. Colonna sonora è ‘Save my Night’, l’ultima hit del dj che, attraverso un testo immediato e coinvolgente, invita a bere con moderazione nelle serate fuori casa con gli amici.

Nel 2011, Heineken aveva lanciato ‘Sunrise belongs to moderate drinkers’, una campagna che ha dato vita all’idea che non ci sono limiti, quando conosci i tuoi limiti. ‘Dance More, Drink Slow’ riprende questo messaggio proponendolo in una nuova chiave. Floris Cobelens, Direttore Marketing Heineken Italia, ha commentato: “Dance More, Drink Slow rappresenta un’opportunità per rendere il consumo responsabile aspirazionale e cool. La collaborazione con van Buuren, inoltre, attraverso il testo del singolo ‘Save My Night’, rafforza il messaggio invitando al divertimento mantenendo sempre il controllo”.

Il concetto ‘Dance More, Drink Slow’ è al centro di ‘The Experiment’, un breve film girato sotto forma di reality che, con van Buuren come protagonista, mostra due diversi scenari all’interno della stessa discoteca. L’unica differenza è determinata dal dj che, grazie alla sue scelte musicali, riesce a condizionare l’andamento della serata: quando la musica crea la giusta atmosfera, il pubblico balla di più e beve meno. Girato a Miami, The Experiment è stato diretto da Philip Andelman per la cdp Partizan Darkroom.

La campagna, sviluppata da Publicis Italia e diffusa in oltre 20 Paesi, sarà supportata da una serie di attività esperienziali integrate rivolte ai giovani adulti durante le loro serate. Hanno lavorato al team creativo i direttori creativi esecutivi Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini, i creative supervisor Fabrizio Tamagni e Michela Talamona, l’art director Valeria Vanzulli, il copywriter Michele Picci, il graphic designer Gianluca Chinnici.

Clicca qui per vedere il video: http://youtu.be/uPP6fZvoyJY