I calciatori rossoneri si allenano a colpi di ‘groufie’ con Huawei Ascend G7

Huawei realizza il primo video ufficiale che coinvolge i calciatori della squadra rossonera durante gli allenamenti. Protagonista del video, assieme ai calciatori del Milan, è il nuovo smartphone Ascend G7, l’ultimo device 4G LTE della gamma Huawei Ascend G. Nel video è il vice allenatore del Milan, Mauro Tassotti, a dare il via all’allenamento con i primi palleggi ma quando passa il pallone a Pazzini e lo invita a farsi scattare una foto con Ascend G7, l’attaccante prende in mano lo smartphone e gli mostra che cosa è in grado di fare iniziando a scattare con una sola mano una serie di selfie, mentre si esibisce in una sequenza di palleggi. Gli altri calciatori, Bonaventura, Torres e il portiere Lopez, incuriositi e divertiti dalla performance di Pazzini, si uniscono a lui e tra palleggi, scatti e passaggi, aprono una vera e propria sfida a colpi di groufie (selfie di gruppo), resa possibile grazie alla fotocamera anteriore da 5MP con lente grandangolare da 88 gradi e funzione ‘Panoramic Groufie’ di Ascend G7. Il video è protagonista su tutti i canali social di Huawei e di AC Milan dal 30 ottobre e permetterà ai fan rossoneri di apprezzare le performance di Ascend G7 attraverso le prodezze dei propri beniamini. Il video, realizzato da Huawei in collaborazione con AC Milan e Infront, a un anno di distanza dalla firma dell’accordo triennale quale Premium Sponsor e Mobile Partner, consolida la strategia di comunicazione focalizzata prevalentemente sui mezzi digitali e i canali social con l’obiettivo di interagire in modo sempre più coinvolgente con i consumatori.

Con Vaillant è il ‘momento perfetto’ su radio e social

Da domenica 2 novembre Vaillant torna on air con la nuova campagna di comunicazione ‘momento perfetto’, per tre settimane su Radio Deejay, Radio 24 e Radio Capital. La creatività è stata realizzata da Fosbury Adv, che dal 2013 è partner creativo dell’azienda e la pianificazione è a cura di The Media Lab, divisione media all’interno dell’agenzia. La nuova campagna parla di natura e ambiente, tema a cui il brand è attento da sempre. Una voce femminile racconta quali sono i momenti ideali per le diverse fasi di nascita, cura e crescita delle piante, per ricordarci che per ogni azione c’è un ‘momento perfetto’. Così come le piante necessitano attenzioni particolari in base al periodo dell’anno, anche le caldaie hanno bisogno di attenzione e con la stagione autunnale arriva il momento di prendersi cura di loro. Lo spot radio, realizzato nel formato 30’’, promuove la sostituzione Vaillant su Vaillant, offerta destinata a chi si è affidato a una caldaia Vaillant da più di 15 anni. Natura, ambiente, toni leggeri e atmosfera campestre fanno da sfondo alla nuova campagna. Vaillant è anche online con una campagna teaser su Facebook. Ogni giorno la pagina ufficiale dell’azienda suggerisce ai suoi fan il ‘momento perfetto’ per ogni cosa: in una giornata stressante un bagno caldo, nel weekend sentire un’amica, nella stagione invernale godersi il caldo della propria casa, suggerendo, non per ultimo, il momento perfetto per cambiare la propria caldaia.

Showroomprive si affida a Dispeo per la consegna express in 24 ore del 30% degli ordini

Previsioni di chiusura 2014 a +40%

 

Showroomprive, uno dei principali attori del commercio elettronico in Europa, prevede di aumentare il proprio fatturato nel 2014 del 40% rispetto all’anno precedente, stimando di raggiungere una cifra compresa tra i 480-500 milioni di euro, soprattutto grazie alla crescita massiccia del club di vendite private in Italia e negli altri 7 mercati europei in cui opera. Per gestire questa crescita, che influenza direttamente le operazioni logistiche della società, Showroomprive ha firmato un accordo con il centro logistico Dispeo, filiale del Gruppo 3SI, per la gestione e l’handling dei propri ordini.

Questa nuova alleanza permetterà di preparare in meno di 2 ore gli ordini effettuati dall’Italia e dagli altri paesi in cui Showroomprive opera, riducendo al minimo i tempi di consegna e garantendo l’innovativa consegna express in 72 ore e in 24 ore per il 30% delle vendite offerte dall’operatore delle vendite private.

“Gli alti livelli di crescita sono direttamente collegati al nostro sviluppo del mobile commerce (che rappresentano oltre il 50% del traffico totale), alla consegna express in 72 e 24 ore per il 30% delle nostre vendite e alla capacità di rispondere alle aspettative dei consumatori, differenziandoci così dagli altri operatori del settore. Con Dispeo abbiamo la sicurezza di contare su un partner che eseguirà alla perfezione le operazioni logistiche necessarie ad affrontare la crescita di Showroomprive, che sarà ancora più eccezionale nei prossimi mesi”, commenta il ceo e co-fondatore della società Thierry Petit.

Alkemy nomina Timothy Small Head of content

Il già direttore di Vice Italia si occuperà sia dello sviluppo di piattaforme di branded content sia di nuovi owned media channel

 

Alkemy, digital enabler italiano, si rafforza ufficializzando la nomina di Timothy Small (nella foto) a Head of content: un altro importante  segnale della crescita della società specializzata in servizi e consulenze per la digitalizzazione dell’impresa, capace di attirare i  migliori talenti creativi a livello nazionale e internazionale.

Small opererà nella sede di Milano e sarà responsabile di una nuova area dedicata interamente ai contenuti digitali.

“Le modalità di comunicazione cambiano a ritmi vertiginosi ed è il contenuto a fare la differenza nell’universo media digitalizzato in cui operiamo. Small vanta una grande expertise che porterà sicuramente un grande valore aggiunto nel nostro team” ha dichiarato Duccio Vitali, amministratore delegato di Alkemy_digital enabler.

Il nuovo arrivato si occuperà, infatti,  sia dello sviluppo di piattaforme di branded content che di nuovi owned media channel, integrando e ampliando il lavoro del team di comunicazione di Alkemy guidato da Matteo Menin (VP communication) e dai direttori creativi esecutivi Giorgio Cignoni e Federico Ghiso, coadiuvati da Michele Azzoni (Coo). Scrittore, editor e filmmaker, Small è stato fondatore nel 2005, direttore fino al 2013 e mente creativa di Vice Italia, edizione italiana del free magazine di culto canadese dal network globale, di cui ha curato anche il lancio della piattaforma video online.

Versatile e creativo, ha fondato L’Ultimo Uomo, sito di approfondimento sportivo e di cultura pop, punto di riferimento per il long-form journalism in Italia,  e The Milan Review, casa editrice indipendente che pubblica l’omonima rivista letteraria semestrale in lingua inglese, oltre che fumetti e fotografia. Inoltre i suoi articoli e i suoi video sono apparsi su The Observer, The Paris Review, V Magazine, Rolling Stone, Il Foglio, GQ, IL, Rivista Studio, NERO e Kaleidoscope.

Assirm Research Forum 2014, la parola ai protagonisti

Nextplora analizza l’efficacia delle campagne digital, Toluna punta sull’automazione

Due i platinum sponsor dell’edizione 2014 di Assirm Research Forum. La società Nextplora, che collabora con oltre 70 aziende attive nei settori dell’industria, dei servizi e dei media, ha appena lanciato una nuova divisione dedicata all’analisi dell’efficacia degli investimenti pubblicitari delle aziende sul web. Sondaggi online e voto rapido attraverso i social media sono invece il core business di Toluna, che cresce e punta sull’automazione, rafforzando il team italiano. Media partner dell’evento Tvn Media Group (editore anche di Pubblicità Italia) e Consulmarketing-European Marketing Company.

Pirelli in cerca di agenzia per la creatività globale

Bartle Bogle Hegarty, partner attuale, non partecipa al pitch

Pirelli, produttore di pneumatici, secondo la stampa estera avrebbe contatto direttamente 13 agenzie per rivedere la propria strategia di comunicazione creativa. Il brief dato sarebbe focalizzato sulla televisione e sulla stampa. Attualmente Pirelli collabora con Bartle Bogle Hegarty, che non parteciperà alla gara. In passato, il Gruppo attivo nella produzione di pneumatici per automobili, moto e veicoli industriali, ha lavorato con Wieden & Kennedy Amsterdam, Armando Testa e Leo Burnett, allragando poi il roster di agenzie con 72andSunny e M&C Saatchi. Negli anni ’90 Young & Rubicam ha firmato una delle più famose pubblicità di Pirelli con protagonista Carl Lewis. La fotografa Annie Leibowitz lo ritrae ai blocchi di partenza dei 100 metri e il campione indossaelle scarpe rosse con il tacco a spillo, e dava il via a una campagna dal claim ‘La potenza è nulla senza controllo’ perfetto anche in inglese ‘Power is nothing without control’.

Su TimVision sbarcano i guerrieri Vikings

I Vikings sono pronti a sbarcare su TIMvision, la Tv on demand di Telecom Italia. A partire dal 4 novembre gli episodi della prima e della seconda stagione della serie tv saranno pubblicati con cadenza periodica sulla piattaforma di Telecom Italia, in anteprima e in esclusiva assoluta per l’Italia. Vikings è la  serie televisiva  di successo creata da Michael Hirst, ideatore di alcuni dei drama storici più apprezzati di sempre, I Tudors, premiato con sei Emmy, e I  Borgia, oltre ad essere sceneggiatore di Elizabeth e Elizabeth – The Golden Age.

Anche in questo caso Hirst si è ispirato a fatti storici realmente accaduti.  Vikings è infatti ambientata alla fine dell’VIII secolo d.C. Il protagonista è il leggendario Ragnar Lodbrok, interpretato da Travis Fimmel, guerriero che trova il modo di navigare verso Ovest, opponendosi alle idee conservatrici del malvagio governatore locale Haraldson, interpretato da Gabriel Byrne, fino ad approdare sulle coste dell’isola di Lindisfarne e dare il via al primo, documentato attacco vichingo in Northumbria, uno degli antichi regni che componevano l’Inghilterra. TIMvision offre ai suoi abbonati la possibilità di vedere i 10 episodi della seconda stagione prima di chiunque altro in Italia. E per godere della completezza della storia, TIMvision pubblicherà inoltre i 9 episodi della prima stagione, già trasmessa da RAI4.

Expo, al via il primo spot firmato da Havas Worldwide da 3 milioni di euro

Antonio Albanese, voce narrante della camnpagna on air dal 2 novembre. Pianifica Starcom

Da domenica, 2 novembre, prenderà il via sulle tv nazionali, locali, digitali e satellitari lo spot della campagna dal claim ‘Il cibo è vita’ dedicata a Expo 2015 firmata da Havas Worldwide Milan, che ha vinto la gara per la comunicazione integrata di Expo Milano 2015 (vedi notizia http://www.pubblicitaitalia.it/2014050525733/pitch/havas-worldwide-milan-vince-la-gara-di-expo-2015). Il primo flight, per cui sono stati investiti 3 milioni di euro, è stato presentato ieri presso l’Expo Gate da Giuseppe Sala, Comissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015. Da un lato un bambino allattato dalla madre; dall’altro il profilo della Terra vista dallo spazio. È questa l’immagine-simbolo della campagna di comunicazione Expo Milano 2015 racconta al grande pubblico valori, sfide e opportunità legate al tema dell’Esposizione Universale.

“Abbiamo scelto di giocare l’intera campagna su contrasti e affinità. Coppie di immagini e parole, ora in contraddizione ora complementari – ha affermato Sala -, spiegheranno la ricchezza del tema ‘Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita’. Questi spot ci permettono, in pochi secondi, di anticipare il dibattito sul diritto all’alimentazione e sulla sostenibilità al centro dell’evento che stiamo organizzando, senza dimenticare la gioia del cucinare o del consumare il pasto insieme. L’Expo non è e non vuole essere una fiera – ha sottolineato Sala -. Le aziende sono le benvenute nel momento in cui partecipano alla rappresentazione del tema dell’alimentazione. Nonostante le difficoltà incontrate fino a oggi nel percorso organizzativo, abbiamo constatato che le persone nel mondo vogliono venire in Italia (7 milioni i biglietti già venduti oltreconfine, di cui 1 milione in Cina), quindi è venuto il momento opportuno per trasmettere loro le opportunità che Expo offrirà. La gente che aderirà al grande evento dovrà uscirne arricchita da idee, senzazioni e conoscenza sul tema dell’alimentazione. Expo avrà più anime, una ricerca nella profondità della questione più cara a tutti noi, il cibo”. Perché il ‘Cibo è Vita’, come recita Antonio Albanese, voce narrante degli spot tv da 30” e 60”, mentre per la diffusione radiofonica bisognerà  aspettare sino al 16 novembre.

Alla programmazione radio-tv si affiancherà un’importante pianificazione sul web e sui social media. Completa il progetto la distribuzione di cartoline promozionali, da collezionare e condividere, che regalano alcune anticipazioni in pillole di ciò che i visitatori potranno vedere, gustare e sperimentare all’interno del sito espositivo dal 1° maggio al 31 ottobre 2015.  Un secondo flight da budget da 13 milioni di euro è previsto da gennaio a giugno 2015, periodo in cui la comunicazione sarà più incalzante. “Il budget complessivo per la comunicazione è di 55 milioni di euro – ha dichiarato a margine della conferenza Rossella Citterio, Communication Director di Expo -, 20 milioni nel 2014 e 35 milioni nel 2015, di cui 30 milioni destinati al mercato Italia e 5 milioni per l’estero, Usa, Cina, Giappone, Brasile, Russia sono i Paesi da cui i ci si aspetta il maggior interesse”.

L’investimento totale di 55 milioni di euro comprende campagne adv (compresa creatività e produzione con copertura tv/radio/web); campagne btl; eventi sul territorio, progetti di comunicazione (We-Women for Expo, Childrenshare, Laboratorio Expo, ShortFoodMovie); manifestazioni di interesse per sponsorizzazioni di eventi degli editori e gara per editori di quotidiani per iniziative editoriali speciali dedicate a Expo. Per il 2015, nell’investimento di 35 milioni di euro sono incluse la gara vinta da Havas, fino a ottobre 2015, per creatività e produzione; la gara vinta da Filmmaster, fino ad aprile 2015, per eventi; e la gara Arca/Regione Lombardia cui Expo 2015 aderisce per pianificazione media, vinta da Starcom in carica fino al 31 dicembre. Ad oggi Expo ha raccolto dagli sponsor 350 milioni di euro. Gli official global partners sono Intesa San Paolo, Telecom Italia, Samsung; gli official premium partners sono Coop e Manpower Group. Alitalia-Etihad ha dedicato 2 aerei con livrea Expo, mentre Ferrovie dello Stato brandizzerà le ‘Frecce’ con la grafica di Expo. A questi nomi si aggiungono Coca Cola, Ferrero, Birra Moretti, Illy, San Pellegrino e Fiat che a breve si presenteranno come progetti ad hoc per l’Expo. A questi si aggiunge Citterio che si è aggiudicata aggiudica lo spazio ‘Azienda Salumi’ al Padiglione Italia di Expo 2015 con il progetto elaborato in collaborazione con FullBrand (Gruppo Armando Testa). Citterio diventa così Main Partner del Padiglione Italia assumendo il ruolo di ambasciatore della Salumeria Italiana nel mondo.

Fiorella Cipolletta

Emozioni da Davis nel nuovo numero de Il Tennis Italiano

Sarà un mese di novembre di fuoco per Roger Federer. Il 33enne fuoriclasse svizzero insegue il n.1 al mondo, gioca la sua prima finale di Coppa Davis e, per il 13° anno consecutivo, il Masters Atp. A raccontarci l’emozione di questo prestigioso torneo una firma d’eccezione: l’ex n.3 Atp Ivan Ljubicic, uno che in carriera lo ha giocato più volte. Il n.1057 de Il Tennis Italiano vanta poi un servizio destinato a far parlare parecchio di sé: quello sull’uso-abuso dell’asciugamano, spesso lanciato dai giocatori ai raccattapalle. Ormai una moda nel circuito. All’interno del magazine, anche un ampio articolo sui colpi dei campioni. Una giuria internazionale ha votato i migliori gesti che si possono ammirare sul circuito. In anteprima arriva Babolat Pure Drive 2015, la nuova racchetta per chi ama ‘picchiare’. Arriva il freddo e non poteva mancare un servizio sull’indoor.

Presente poi un approfondimento sullo scandalo-scommesse che ha investito il mondo della racchetta con il commento dei nostri opinionisti e le dichiarazioni dei giocatori. Il nuovo numero di Il Tennis Italiano è caratterizzato anche da un servizio sulle racchette per i più piccoli e dalla cronaca dei Campionati Italiani giovanili a squadre. Da non perdere la sezione dedicata a chi gioca: si parla di tecnica (basta fare gli equilibristi), ditattica (lo stop che dà la carica) e di training (diamo forza ai nostri colpi). La rivista di Edisport Editoriale  è disponibile anche nella versione per iPad e per i tutti i tablet Android con contenuti multimediali aggiuntivi: video, audio e fotogallery.

Assirm Research Forum 2014, focus sulla conoscenza

Per il mercato delle ricerche primo semestre in calo del 5%, ma in vista di Expo 2015 l’associazione sta mettendo a punto un indicatore di ‘attrattività’ locale basato sulla città di Milano. Intervista al presidente Umberto Ripamonti

Un format rinnovato per Assirm Research Forum che ieri, durante l’edizione 2014 del convegno, ha presentato una serie di novità per l’associazione che raggruppa 56 istituti di ricerche di mercato. “Dobbiamo essere sempre più il punto di riferimento per il mercato della conoscenza, in un contesto in rapido cambiamento – spiega Umberto Ripamonti (nella foto), presidente di Assirm -. Il nostro perimetro deve allargarsi: in sintesi dobbiamo passare dalla mera diagnosi all’insight, alla terapia”. Tra i protagonisti della giornata di ieri i rappresentati del mondo digitale come IBM e Yahoo, ma anche alcune aziende (Ferrarelle e Pfizer in primis) che commissionano le ricerche. Proprio per questo l’appuntamento con il Forum è diventato un importante momento di incontro tra gli associati e i potenziali clienti.

Ma qual è lo stato di salute del settore delle ricerche di mercato in Italia? “Per la prima volta, negli ultimi anni, abbiamo avuto un dato semestrale con il segno meno: -5% in termini di acquisito rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente – commenta Ripamonti -. In questi giorni abbiamo lanciato tra i nostri associati una survey sul sentiment in vista della chiusura d’anno e i primi risultati non sono positivi. Speriamo che il settore nel suo insieme si riprenda l’anno prossimo, anche grazie a Expo 2015”. A questo proposito, Assirm sta mettendo a punto “un indicatore di ‘attrattività’ locale basato proprio sulla città di Milano, una delle poche città in Italia in cui si sta investendo”, anticipa il presidente.

Anche l’affermarsi delle nuove tecnologie e dei social media dovrà essere un volano di ripresa: “Inizialmente è stato visto come una potenziale minaccia. Si è imposto il concetto delle ricerche low cost. Ma è proprio questa grande diffusione di dati, accessibili al pubblico quasi gratuitamente, che richiede sempre più l’interpretazione e la consulenza di professionisti”, conclude Ripamonti.

Claudia Cassino

Alberto Tomba in pista con Mico Sport e Raineri Design

Mico Sport, azienda bresciana specializzata nell’abbigliamento tecnico per lo sport, ha scelto Alberto Tomba come partner, come esperto e garante della qualità e della tecnicità dei propri capi. Mico Sport è una realtà imprenditoriale caratterizzata dalla ricerca continua dell’eccellenza.

Così il management dell’azienda e la famiglia Cortinovis hanno sentito la necessità di evolvere, di crescere ancora, di credere in quel futuro che in oltre 40 anni di attività hanno costruito. Da qui la scelta di avvalersi della collaborazione di uno degli specialisti più vincenti di tutti i tempi, non solo nei testing dei capi, ma sin dalle fasi di progettazione. La strategia di comunicazione legata alla sponsorship con Alberto Tomba è un progetto firmato Raineri Design, l’agenzia creativa diretta da William Raineri con cui da anni Mico Sport collabora.

Selenella si promuove a 360° e da prodotto diventa ‘sistema’ di marca

Spot tv, concorso, attività web e social, product placement. Il direttore Giuliano Mengoli: “Investimenti Atl in linea, triplicato il budget sul digitale”

 

In concomitanza con l’ampliamento della gamma di referenze, Selenella, la patata 100% italiana garantita dal Consorzio Patata Italiana di Qualità, ha definito la strategia di comunicazione per la stagione 2014-15 che sarà caratterizzata da una campagna marketing a 360° declinata con spot tv, concorso, attività web e social, product placement. Con pianificazione di Maxus, tra dicembre e gennaio tornerà on air lo spot, realizzato dall’agenzia creativa Red Cell con la produzione di New Avana Film e la regia di Marcello Lucini, che mostra attraverso le immagini della natura e della tradizione agricola bolognese, come il Consorzio porta alla luce questo tesoro nascosto sottoterra, esaltandone l’autenticità e la genuinità. Il video narra la storia e le virtù di un grande tesoro tutto italiano, frutto di un territorio che unisce tradizione e spirito d’innovazione, con il claim ‘Un tesoro di patata’.

“Si tratta di un importante investimento, in linea con quello degli anni precedenti, con oltre mille grp. Allo spot saranno aggiunti dei codini sui nuovi prodotti”, ha dichiarato a Today Pubblicità Italia Giuliano Mengoli, direttore del Consorzio. Prenderà il via il 2 dicembre il concorso instant win ‘Vinci un tesoro’ a cui si partecipa acquistando una o più confezioni di Patata Selenella: basta conservare la prova d’acquisto e seguire le istruzioni sul sito www.selenella.it fino al 31 marzo 2015.

Ma la novità è lo sviluppo delle attività digitali e social: oltre al sito web rinnovato da settembre, è infatti online la pagina Facebook ufficiale di patata Selenella, per scambiarsi idee e consigli, mentre il canale YouTube propone la realizzazione di ricette. Sempre per dare maggiori suggerimenti sull’utilizzo delle patate in cucina, il marchio ha creato Selenella Chef, una webzine periodica ricca di idee e suggerimenti. Dodici numeri mensili che i consumatori potranno scaricare iscrivendosi alla newsletter di Selenella, che ha recentemente lanciato novità di prodotto: oltre alle Classiche e alle Novelle si aggiungono la rustica Montanara e le saporite Mini, le Chips Selenella, realizzate in collaborazione con Pata, e gli Gnocchi Selenella con Patamore.

Infine, le patate Selenella sono protagoniste di un’operazione di product placement nel nuovo film Confusi e felici, diretto da Massimiliano Bruno con Claudio Bisio, Marco Giallini e Anna Foglietta, uscito ieri nelle sale italiane. Il Consorzio, coadiuvato da Camelot, ha deciso di sostenere il cinema italiano, considerato strumento strategico di comunicazione commerciale e culturale. Selenella è presente in tre scene della commedia prodotta da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film con Rai Cinema, e distribuita da 01 Distribution.

“L’investimento sul digital è triplicato rispetto allo scorso anno, mentre l’operazione di product placement punta sul legame che il cibo ha nelle nostre vite – ha proseguito Mengoli -. Dalla fase di lancio del brand a cui ci siamo dedicati negli ultimi anni, cresciamo nelle vendite e aumentiamo le quote di mercato (+16% a valore e + 7% a volume su anno precedente – dati Nielsen Agosto 2014). Oggi Selenella si apre a una nuova fase dove la marca mono prodotto diventa sistema di marca per soddisfare più esigenze, a cominciare dalla commercializzazione di prodotti trasformati e freschi. Per il 2015, proseguiremo la strada dell’innovazione di prodotto e delle attività di promocomunicazione”.

 

Valeria Zonca

 

A FMedia il concorso a premi del centro commerciale Freccia Rossa di Sonae Sierra

FMedia ha vinto, in seguito a una gara, l’incarico per la gestione del concorso a premi dallo sfondo sociale e legato alla sicurezza stradale del centro commerciale Freccia Rossa di Brescia del gruppo Sonae Sierra.

Il mondo delle corse e del motociclismo si è voluto mettere in gioco per sensibilizzare i giovani alla sicurezza stradale e FMedia lo ha fatto all’interno di un centro commerciale in collaborazione con la SIC 58 SQUADRA CORSE, il team fondato da Paolo Simoncelli in memoria del figlio Marco.Dal 4 ottobre fino al 2 novembre, nell’ambito dell’iniziativa Sfreccia e vinci in sicurezza, sono state proposte una serie di iniziative che oltre al concorso a premi hanno valorizzato e sostenuto la Fondazione Marco Simoncelli Onlus. La SIC 58 SQUADRA CORSE è ospitata all’interno del centro con il box ufficiale e le 4 moto da gara che corrono nel Campionato Italiano Moto 3 e rimarrà esposto fino al 02 novembre per far conoscere le iniziative benefiche della fondazione intitolata al SIC, e per sensibilizzare , con una serie di mini eventi, i giovani alla sicurezza stradale.

E’ stato coinvolta, come partner, la Federazione Motociclistica Italiana che ha fatto lezioni di guida sicura su motociclo e che ha realizzato lezioni di sicurezza stradale con le scuole.Non sono mancate le testimonianze di molti protagonisti del motociclismo, tra cui Marco Melandri. Domenica al Freccia Rossa ci sarà invece Paolo Simoncelli e il team SIC 58 Squadra Corse con il campione italiano Tony Arbolino.

Ideal Comunicazione si aggiudica la gara New Holland

Dopo una gara che ha coinvolto diverse agenzie, New Holland Agriculture ha affidato a  Ideal Comunicazione l’incarico di firmare il concept creativo e tutto il progetto di comunicazione legato all’Expo 2015.

La partnership, oltre alla realizzazione della campagna globale, prevede la produzione di una web serie girata in alcuni fra i più suggestivi scenari del mondo. I documentari saranno diffusi attraverso il sito www.expo2015.newholland.com che celebra la presenza dell’azienda all’Esposizione Universale di Milano. Sul progetto saranno impegnati due team creativi, uno di Torino e uno di New York, dove ha sede PI&C, agenzia partner di Ideal in questo progetto.

Fox accende Fox Comedy e Fox Animation e lancia la campagna adv

Stampa, cinema, web, radio e un tour con testimonial la famiglia Simpson. Il vp Alessandro Militi: “I due nuovi canali si posizionano in una parte di pubblico che, all’interno di Sky, tende a sfuggire allo schermo tv: quello dei 15-34enni”

 

Si allarga la famiglia dei canali Fox in esclusiva su Sky: si accendono, infatti, da domani Fox Animation (Sky, 127) e Fox Comedy (Sky, 128), due nuovi brand inediti, ideati da Fox Italy e dedicati a due tra i generi più amati della serialità televisiva. Come altri canali sviluppati dal team italiano (come FoxCrime, FoxLife e FoxRetro), Fox Comedy verrà successivamente lanciato anche nei diversi paesi del mondo in cui il gruppo è presente, mentre Fox Animation è un’esclusiva tutta italiana.

Fox Comedy è un canale interamente dedicato alle serie comedy e sitcom. Le prime visioni del canale spaziano dai prodotti più popolari e premiati a livello internazionale come New Girl e Modern Family, a novità come I miei peggiori amici (Friends with Better Lives) e Welcome to the Family, fino a progetti innovativi quali Wilfred con Elija Wood, Louie con il comico premio Emmy Luis C.K., o It’s Always Sunny in Philadelphia con Danny De Vito. Sarà inoltre la destinazione di progetti originali di comedy Italiana come la miniserie Super G con Francesco Montanari e Riccardo De Filippis (rispettivamente Libano e Scrocchiazzeppi di Romanzo Criminale) e Drammi Medicali con Maccio Capatonda e Elio. Fox Animation è invece interamente dedicato ai migliori prodotti di animazione. Oltre ai ‘pilastri’ de I Simpson, I Griffin e American Dad, sul canale troverà spazio tutto il mondo delle serie animate targato 20th Century Fox con esclusive assolute come Bob’s Burgers, Brickelberry e King of the Hill, in attesa del nuovissimo Bordertown di Seth MacFarlane (TED, I Griffin).

“A seguito di una ricerca effettuata in Italia, i nostri consumatori si sono espressi dicendo che Fox era la casa delle loro serie preferite. Abbiamo colto la palla al balzo trasformando il concetto di casa in una position architecture dei nostri canali: la casa delle prime su Fox, la casa delle serie animate su Fox Animation e la casa del divertimento su Fox Comedy. Questo riposizionamento riguarderà anche Fox Life e Fox Crime nei prossimi tre mesi. Vogliamo dare al pubblico la percezione che Fox sia effettivamente la casa dell’intrattenimento”, ha spiegato Alessandro Militi, vice president, marketing & sales di Fox International Channels Italy.

A supportare il lancio di Fox Animation e Fox Comedy, una campagna che sottolinea la forte caratterizzazione dei due canali. Da una parte il claim ‘La rivoluzione del divertimento’ per Fox Comedy, dall’altra ‘Ri-animatevi’ per Fox Animation, sottolineano come i due generi abbiano finalmente trovato la loro ‘casa’ televisiva, una destinazione chiara e definita. Pianificata sui principali quotidiani nazionali, stampa periodica, cinema, radio, web e on air sulla piattaforma Sky, la campagna vanta inoltre cinque testimonial d’eccezione che saranno attori di una declinazione on the road che vede la famiglia Simpson protagonista di un tour nelle più importanti città Italiane dallo stadio Meazza di Milano per l’incontro Inter-Sampdoria allo Stadio Olimpico di Roma per Lazio-Cagliari, fino alla partita di Eurolega di basket Olimpia Milano-Barcellona. Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie saranno inoltre ospiti di XFactor e degli studi di SkySport24, e saranno a disposizione del pubblico dei centri commerciali di Roma, Milano e Rimini per colorati scatti di famiglia all’interno del loro famoso salotto.

Con Fox Animation e Fox Comedy nascono inoltre i rispettivi siti web (www.foxcomedy.it e www.foxanimation.it) e pagine Facebook (https://www.facebook.com/foxcomedyit e www.facebook.com/foxanimationit), ricche di contenuti video, curiosità e informazioni per tutti gli appassionati del genere. “I due nuovi canali si posizionano in una parte di pubblico che, all’interno di Sky, tende a sfuggire allo schermo tv: quello dei 15-34enni. Ci attendiamo un incremento forte di ascolti per tutta la nostra offerta”, ha concluso Militi.

 

 

Valeria Zonca