Mother regala matriosche gay al Cremlino

13 dicembre 2013

La provocazione dell’agenzia

Mother ha inviato una serie di matriosche che raffigurano le icone britanniche gay al personale del Cremlino e all’Ambasciata russa a Londra. Come provocazione l’agenzia ha creato sette serie di bambole russe dipinte a mano con il volto di Elton John, George Michael, Stephen Fry, Graham Norton e Tom Daley. Mother metterà all’asta cinque serie di matriosche tra il 13 e il 22 dicembre per raccogliere fondi per The Kaleidoscope Trust, l’associazione LBGT per la difesa dei diritti umani. La provocazione lanciata vuole essere un atto di solidarietà per i diritti delle persone omosessuali in Russia.