Marcopolo Expert, dal mobile nuova linfa per il punto vendita

12 dicembre 2013

Marco Titi: “Nel media mix cresce il peso del digital. Stabile il budget in comunicazione, circa il 3% del fatturato”

 

 

 
Marcopolo Expert rafforza l’esperienza mobile per augurare lunga vita al punto vendita, “zoccolo duro dell’insegna nonostante l’e-commerce stia performando a doppia cifra” ha detto Marco Titi, marketing director di Sgm Distribuzione, la società a cui fa capo il marchio, durante la presentazione del nuovo ‘pacchetto’ di servizi. Fiore all’occhiello è l’app sviluppata da Modomodo, a metà strada tra canale fisico e online: “lanciata da una settimana ha già guadagnato 15 mila download”, annuncia Titi. Scaricandola si può sia consultare in qualsiasi luogo prodotti e offerte ad hoc, navigare gratuitamente all’interno di tutti i negozi del circuito, leggere le recensioni degli altri clienti tramite Qr code, monitorare sconti e promozioni e ‘dematerializzare’ la propria carta Marcopolo Club.
“Affiancato dall’above the line, l’universo digital, ‘collaudato’ da E3 e Find, acquista un maggiore peso specifico nel media mix del 2014 a fronte di volantini e materiali promozionali che continuano ad assorbire quasi la metà delle risorse. L’investimento in comunicazione, pari al 2-3% del fatturato, non subirà sostanziali tagli”. In un generale contesto di elettronica di consumo in calo (-13% nel 2012 con la sola eccezione della telefonia), “contiamo di tenere, come abbiamo sempre fatto in altri momenti complicati – precisa Titi -, a livello complessivo dovremmo confermare i numeri del 2012, chiusosi con 668 milioni di euro (640 milioni di euro nel 2011, ndr).

 
Trittico di novità per Marcopolo Expert

 
Sono sostanzialmente tre i punti forza della strategia mobile di Marcopolo Expert: oltre all’app, c’è l’m-site e il Marcopolo Magazine, la rivista digitale e interattiva per tablet e smartphone. “Grazie alle evoluzioni tecnologiche e ai continui importanti investimenti della nostra azienda in questa direzione, vogliamo accompagnare ogni giorno il cliente nei suoi percorsi multicanale, valorizzando le sue preferenze, abitudini e decisioni di acquisto – spiega Titi mettendo in luce un negozio concepito come punto di contatto tra traffico online e offiline. Altro tema centrale con il Natale alle porte, “momento cruciale per fidelizzare, è il gioco. Nelle prossime settimane partirà l’inedita iniziativa Santa Shop”, aggiunge il portavoce.
Particolare strumento per favorire il dialogo con il consumatore è il magazine digitale: a due anni dal lancio, si è evoluto sia nei contenuti che nella veste grafica. Inizialmente disponibile solo per iPad, ora è consultabile anche da tablet e smartphone Android e da tutti i dispositivi basati su iOS. Gli articoli sono corredati di gallerie fotografiche, video, infografiche, informazioni tecniche e molto ancora, per una lettura moderna e piacevole. Il progetto editoriale è collegato direttamente al sito marcopoloshop.it, al quale il consumatore può facilmente accedere per verificare in tempo reale il prezzo del prodotto ed eventualmente procedere all’acquisto. Nato per garantire un’informazione imparziale e allo stesso tempo una guida all’acquisto precisa e completa, il magazine bimestrale (oltre 20 mila download) oggi si amplia con rubriche fisse, tra le quali Il gioco del mese, L’esperto risponde e Come si fa.

Paola Maruzzi