A Rovereto la sfida ‘strong’ di Fisherman’s Friend StrongmanRun 2014

11 dicembre 2013

Organizzato da RCS Sport, si svolgerà il 20 settembre nella città trentina

Rovereto sarà nuovamente, il 20 settembre 2014, teatro della Fisherman’s Friend StrongmanRun 2014, ‘la corsa più forte di tutti i tempi’. Dopo il grande successo delle due edizioni precedenti, ha convinto ancora una volta gli organizzatori di Rcs Sport a mantenere Rovereto come territorio ideale per una manifestazione di sport e divertimento che ha saputo accogliere lo scorso 21 Settembre i 5.000 partecipanti provenienti da 36 nazioni.

“Rovereto è particolarmente orgogliosa di ospitare anche nel 2014 la terza edizione italiana della Fisherman’s Friend StrongmanRun”, dichiara Andrea Miorandi, sindaco di Rovereto. “E’ motivo di grande soddisfazione perché significa che abbiamo lavorato bene, che la città è riuscita ad entrare nel cuore delle migliaia di appassionati che hanno dato vita alle precedenti edizioni, che hanno animato le vie del nostro centro storico e che hanno lasciato un ricordo indelebile in tutti noi. Siamo già tutti proiettati con la mente e con le energie verso settembre 2014. La Fisherman’s Friend StrongmanRun è entrata nel novero delle manifestazioni trentine più apprezzate e più seguite di sempre. Naturalmente, nessuno di noi si accontenta dei risultati raggiunti. Altre sfide, ancora più ‘strong’, ci attendono. Ma siamo certi che la positiva collaborazione che abbiamo creato fin dalla prima edizione con lo staff organizzatore di Rcs Sport e di Fisherman’s Friend saprà offrire a tutti un’edizione 2014 degna delle migliori aspettative”.

Per l’edizione italiana della Fisherman’s Friend StrongmanRun, giunta al suo terzo anno, gli organizzatori hanno deciso di aumentare il numero di partecipanti: non più 5.000 ma 6.000 il numero degli ambiti pettorali a disposizione. L’apertura delle iscrizioni è prevista per il 20 dicembre dalle 14:00, a 9 mesi dalla gara, sul sito www.strongmanrun.it, completamente rinnovato. Ad affiancare la corsa, per il terzo anno, ci sarà, in qualità di charity ufficiale, OXFAM Italia, associazione umanitaria (www.oxfamitalia.org). Con solo 2 euro all’iscrizione si potrà dare un concreto sostegno al lavoro realizzato dall’associazione attraverso progetti di aiuto allo sviluppo e gestione delle emergenze umanitarie nei Paesi del Sud del mondo.