Gli auguri di Natale in 26 cartoline d’autore con Tv Sorrisi e Canzoni

10 dicembre 2013

Iniziativa di solidarietà a favore di AMS Onlus

Quest’anno Tv Sorrisi e Canzoni fa gli auguri di Natale ai suoi lettori in un modo davvero speciale, che coinvolge i più amati nomi della tv, della musica e del cinema, in una grande iniziativa di solidarietà a favore di AMS Onlus per la cura delle malattie del sangue. ‘Auguri d’artista’, frutto del rapporto speciale tra Sorrisi e il mondo dello spettacolo, è il progetto che ha portato alla realizzazione di 26 esclusive cartoline d’auguri, da parte di altrettanti personaggi famosi. Ognuno di loro ha interpretato in modo personale il tema del Natale, mettendosi all’opera con un disegno, una dedica, una vignetta, un collage o altri contributi rigorosamente originali che sono diventati vere e proprie cartoline d’auguri. I lettori ne troveranno una in regalo in ogni copia di Tv Sorrisi e Canzoni, in edicola da oggi. Tra pupazzi di neve, stelle comete e altri soggetti tipicamente natalizi spiccano, per esempio, le doti di disegno di Manuela Arcuri, Gabriel Garko e Tiziano Ferro, ma anche i collage di Fiorello e Giovanni Allevi, i giochi di parole di Carlo Conti e le dediche di Leonardo Pieraccioni e Gino Paoli; mentre Antonella Clerici e Alessia Marcuzzi hanno affidato ai loro bambini il compito di disegnare la cartolina. I fan più affezionati hanno la possibilità di acquistare i disegni originali partecipando all’asta, aperta fino al 16 dicembre su www.charitystars.com/tvsorrisicanzoni, attraverso la piattaforma che sostiene le organizzazioni no profit nella raccolta di fondi da devolvere in beneficenza con l’aiuto di personaggi celebri. La collezione completa con le 26 cartoline è in vendita su www.shopforyou.it ed è possibile anche acquistarle singolarmente in 3.000 edicole e negli store Mondadori delle principali città italiane. Tutti i proventi dell’iniziativa saranno devoluti a favore di AMS – Associazione Malattie del Sangue Onlus, che opera al fianco di medici e ricercatori di Ematologia dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano per il progresso delle cure più avanzate. In particolare, i fondi raccolti saranno destinati al progetto ‘Sorrisi in corsia’, finalizzato al sostegno infermieristico.