Twinings, gara per il nuovo format creativo

6 dicembre 2013

Almeno 4 le sigle consultate. Lorenzo Marini declina l’invito

 

Secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia sarebbe in corso una gara per rivedere il format pubblicitario di Twinings, il brand dell’omonima azienda britannica che da 300 anni produce tè.

L’agenzia incumbent, Lorenzo Marini e Associati, che nel 2010 aveva vinto la gara creativa, ha declinato l’invito di partecipare alla preconsultazione che avrebbe coinvolto almeno 4 agenzie, tra cui Saatchi & Saatchi, 1861united e M&C Saatchi.

Negli ultimi tre anni è andato on air lo spot di Lorenzo Marini in cui le bustine di te piovono dal cielo raccontando la personalità del brand attraverso il format comparativo, dal mondo della sola acqua calda al mondo ricco e divertente di Twinings, sinonimo in tutto il mondo di tè di qualità (nella foto).

Oggi Twinings è presente con i suoi prodotti in 115 Paesi ed è distribuita dal 2010 in Italia da Loacker, società attiva nei segmenti wafer e specialità al cioccolato. L’azienda produce quasi 200 differenti miscele di tè. Nel mercato italiano vengono offerte oltre 50 referenze che spaziano dai tè neri ai tè verdi, dai tè aromatizzati alle tisane, agli infusi a base di erbe o frutta.