Melismelis festeggia 30 anni e un 2013 in positivo

6 dicembre 2013

Massimo Melis

Ieri una festa ‘anni ‘80’ per il trentesimo compleanno. Oggi già pronti a guardare avanti, senza nostalgia per il passato. E’ lo spirito di Melismelis, agenzia milanese specializzata nella gestione di progetti di comunicazione a 360°, che proprio in questi giorni festeggia l’importante traguardo. “Siamo nati negli anni ’80 – racconta il managing director, Massimo Melis -, in un momento di fasti per la pubblicità. Lo scenario era più semplice di quello attuale visto che tutto girava intorno all’advertising. In questi trent’anni noi abbiamo cercato di seguire l’evoluzione del mercato ampliando la nostra gamma di servizi, un processo che nell’ultimo triennio ha avuto un’accelerazione e ci ha visto impegnati a coprire aree come le media relation e il social media marketing”.

Melismelis conta su un team di sedici persone. “Gestiamo tutto con le nostre risorse, senza esternalizzare. E’ la nostra politica”, precisa il manager. “Nonostante la nostra dimensione contenuta – prosegue Melis – siamo orgogliosi di poter dire che abbiamo quasi esclusivamente clienti che sono leader, o top player, nei rispettivi mercati di riferimento”. In portafoglio l’agenzia può contare su grandi nomi come Sky, Unes, Samsung, Gruppo Unipol (fra i marchi Linear e Unipol).

Fra le più recenti acquisizioni figurano la compagnia aerea low cost spagnola Volotea e l’immobiliare francese NexCity che, a seguito di una gara, ha incaricato Melismelis della gestione della comunicazione del progetto Porta Volta Home. “Nonostante il contesto – chiude il managing director – ci apprestiamo a chiudere il 2013 con un fatturato in leggera crescita. Un dato positivo che non ci rende meno consapevoli della difficoltà del periodo che non ci dà visibilità sui prossimi mesi per quanto riguarda il mercato”.

Andrea Crocioni