Mattel si affida a Lola Madrid per la creatività europea

28 novembre 2013

Dopo 50 anni con Ogilvy & Mather

Mattel dopo 50 anni di matrimonio con Ogilvy & Mather ha deciso di affidarsi Lola, agenzia del gruppo Lowe & Partners con sede a Madrid, per gestire la comunicazione europea e le attività digitali per i  marchi di Barbie, Hot Wheels  Monster High e Max Steel, nonché il lancio di nuovi prodotti.

“Un grande oppotunità nel fertile territorio creativo – ha dichirato Miguel Simoes, ad di Lola. Una possibilità per la nostra agenzia di aiutare Mattel a ottenere una posizione di forza nei nel mercato. Mattel rappresenta il mondo dello spettacolo internazionale, un brand conosciuto e amato in tutto il mondo”.

Mattel nel 2011 ha investito in comunicazione 466.4 milioni di dollari, di cui 172 milioni di dollari in Europa (la Spagna rappresenta il 12% delle vendite in Europa), mercato paragonabile a quello Usa dove la spesa in adv è di 178 milioni di dollari. Fisher Price, brand di Mattel non influenzato dal pitch, continua il suo rapporto con McCann London, nominata lo scorso mese per gestire la creatività europea. Lola, nata nel 2007, è partner per la comunicazione creativa e per il digital anche del marchio automobilistico Seat, parte del Gruppo Volkswagen.