Inalpi sceglie Grey per il nuovo corso di comunicazione

28 novembre 2013

IN.AL.PI., l’azienda lattiero casearia piemontese di proprietà delle famiglie Invernizzi e Barattero, rivoluziona la strategia di marca affidandosi a un nuovo partner di comunicazione: Grey, l’agenzia guidata da Mario Attalla, è stata selezionata con incarico diretto per costruire la nuova immagine e gestire il brand a 360°. “L’azienda ci ha affidato un vero ruolo di coordinamento, che ha imposto la selezione di un team di partner specializzati – per la brand identity, le rp, il web, il media – e la supervisione del lavoro. L’idea è di fare sistema, nel pieno rispetto della nostra vocazione di agenzia a servizio completo del terzo millennio”. Tra le agenzie coinvolte nella definizione della nuova strategia di Inalpi sono state “portate a bordo” Conh&Wolfe per le media relations, CB’A per lo studio del marchio e della confezione dei prodotti e Imille come agenzia digitale, mentre è in fase di definizione “il partner media, che dovrebbe essere scelto entro la fine di gennaio: anche in questo caso verrà selezionata la struttura che meglio può portare in vita un’architettura media in linea con il nuovo posizionamento del marchio”. La consultazione coinvolgerebbe al momento tre agenzie, tra le quali Mediacom.

Il nuovo corso di comunicazione avviato dall’azienda “nasce dall’esigenza di differenziarsi dagli altri player di mercato, sottolineando l’eccellenza della materia prima e del prodotto finito, fatto di latte fresco piemontese al 100%” spiega il direttore commerciale Pierantonio Invernizzi. Il legame inscindibile con il latte dei prodotti Inalpi (fettine, formaggini, burro) è raccontato a partire dal nuovo pack, contraddistinto dalla tag-line ‘ogni giorno dal buon latte’ e dal logotipo rosso e oro, per evocare rispettivamente continuità e qualità. Anche la creatività della campagna pubblicitaria, realizzata da Grey Milano sotto la direzione creativa associata di Claudia Bavelloni, riafferma l’alta qualità delle tre linee di prodotto, con un concept declinato su tre soggetti. La pianificazione partirà da metà di dicembre 2013 con affissioni sul territorio nazionale con focus su Piemonte, Lombardia e Lazio. Parte integrante della nuova strategia di marca anche il restyling del sito www.inalpi.it, con una sezione dedicata agli ‘special guest’ Gian Piero Vivalda, chef stellato, e alla food blogger Chiara Maci, e le rivisitazione attraverso un piano editoriale della pagina Facebook. Entrambe le attività digital sono state sviluppate dall’agenzia Imille.

In via di definizione il piano di comunicazione 2014: coinvolgerà media trade e consumer e si svilupperà lungo più assi del brand marketing, da attività mirate di instore promotion a collaborazioni con food blogger di spicco fino ad attività di product placement televisivo all’interno di programmi di cucina. Il budget comunicazione 2014 ammonta a 2 milioni di euro.

Cinzia Pizzo