Budget Telecom Italia, la gara ‘ricomincia da tre’

26 novembre 2013

Marco Patuano

A breve un nuovo pitch ‘ampliato’. Ma dalla prima consultaizione restano in corsa Santo, Havas Worldwide Milano e Marzocca

Non è bastata una gara a Telecom Italia per scegliere il nuovo partner di comunicazione destinato ridisegnare il format unico lanciato la scorsa primavera dall’azienda di tlc con Mortaroli & Friends. I rumor che si sono susseguiti nei giorni scorsi davano il processo di selezione azzerato e la compagnia vittima di divergenze interne che avrebbero portato all’annullamento della consultazione   e alla presentazione di un nuovo brief.

Secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia, la ‘maxi’ gara da dieci agenzie non sarebbe però stata del tutto inutile. Telecom Italia, infatti, avrebbe sì deciso di sospendere il pitch per lanciarne uno nuovo a breve, ma non avrebbe affatto optato per un brief diverso rispetto a quello già proposto. Di tutte le sigle coinvolte, il gruppo guidato dall’ad Marco Patuano (nella foto) avrebbe deciso di invitare alla seconda consultazione SantoHavas Worldwide Milano e il comico Marco Marzocca ( in corsa con la struttura creativa La Strada). Queste agenzie, quelle che in prima istanza avrebbero presentato le proposte più aderenti al brief, saranno chiamate a sviluppare le proprie proposte nella nuova gara che però verrà allargata ad altre strutture. A meno di colpi di scena, dunque, le altre sigle (Herezie, Mortaroli & Friends, Hi!,  stv DDB, Alkemy, 180 Amsterdam e VCCP Londra) sarebbero al momento fuori dai giochi.

Andrea Crocioni