Kellogg cerca 30.000 sorrisi su YouTube e alla Stazione Centrale di Milano

21 novembre 2013

Al motto di ‘C’è più gioia a donare un sorriso’ Kellogg invita gli italiani a raccogliere in video (e foto) 30.000 sorrisi ‘vestiti’ con il naso rosso. L’obiettivo di Kellogg: donare nuove giornate di clownterapia all’associazione Dottor Sorriso e permettere ai clown dottori di portare l’allegria nelle corsie degli ospedali pediatrici. L’iniziativa avrà il suo momento clou sabato 23 novembre, giorno in cui mondo reale e digitale si incontreranno in un  collegamento live dalle 16 alle 19. Il luogo digitale: YouTube; il luogo fisico: la Stazione Centrale di Milano. Tutte le persone che avranno voglia di partecipare, indosseranno – fisicamente e virtualmente – il naso rosso di Dottor Sorriso e dovranno semplicemente sorridere. L’obiettivo è superare i 30.000 sorrisi con il naso rosso in video (e foto): più sorrisi si raccolgono, più Kellogg contribuirà in giornate di clownterapia. Da alcuni mesi infatti Kellogg sostiene la causa della Onlus Dottor Sorriso e ha già regalato oltre 500 giornate di clownterapia per i reparti di pediatria di diversi ospedali italiani. Il percorso per chi si collegherà via YouTube è facile: in home page un masthead dinamico, dedicato all’iniziativa, inviterà gli utenti ad attivare una webcam, indossare il naso rosso virtuale e portare il proprio sorriso in Stazione di Milano con un video di 5 secondi. I maxi-schermi del circuito Grandi Stazioni ospiteranno quindi i video in diretta di una selezione di persone sorridenti e con il naso rosso. Allo stesso tempo, le persone in Stazione Centrale a Milano potranno contribuire alla raccolta donando il proprio sorriso. Alcuni clown di Dottor Sorriso distribuiranno infatti i nasi rossi, e anche in Centrale sarà allestita una postazione per riprendere sorrisi in video. L’intera operazione (digital, video, interactive wall, schermi in Grandi Stazioni ed evento) è stata ideata e sviluppata dal team di Publicis Modem.