Tribal DDB scala Il Trono di McItaly

21 novembre 2013

“Dopo anni di scontri, il Granducato di Val di Chiana e il Granducato del Piemonte si sono uniti per formare l’Impero della Carne di Qualità. Tra intrighi di palazzo e contrasti nobiliari, il suo trono però è ancora vacante… Riuscirai a conquistarlo?”. Inizia così Il Trono di McItaly applicazione mobile collegata al concorso che offre la possibilità all’utente di diventare Imperatore del proprio ristorante McDonald’s preferito.

Non un semplice advergame ma una piattaforma di gamification che applica le logiche e le meccaniche tipiche di un gioco ad azioni reali. Per acquisire punti, rappresentati dagli ingredienti dei panini con carne Chianina e Piemontese disponibili da McDonald’s in edizione limitata fino al 24 dicembre, gli utenti possono: recarsi nei ristoranti e fare check-in, scannerizzare i Qr-code sulle locandine e sulle tovagliette, fotografare i pack dei panini McItaly, condividere l’app con gli amici, saccheggiare gli altri giocatori e, naturalmente, acquistare i panini Gran Chianina e Gran Piemontese. Ingrediente dopo ingrediente, panino dopo panino, l’utente scala i 10 differenti livelli nobiliari.

Da Cavaliere a Signore, da Granduca a Principe, per arrivare a essere Pretendente al Trono. La classifica finale di ognuno degli oltre 400 ristoranti aderenti rivelerà quale Pretendente sarà proclamato Imperatore. Conquistato il Trono per lui, oltre al titolo, una cena per 10 persone con un McMenu a scelta e un dessert nel suo ristorante per celebrare il successo. Il progetto è stato ideato da Tribal DDB, coinvolgendo il creative team composto da Cecilia Rocchetta, Ilaria Tresoldi, Gabriele Goffredo e Luca Bartoli.