Rai Cinema e Indiana Production lanciano il docufilm Italy in a Day

27 settembre 2013

La cdp ha realizzato il trailer e spot da 60” e 30” on air dal 30 settembre su web, tv e cinema. La regia del film affidata a Gabriele Salvatores. Marco Cohen: “Vogliamo utilizzare l’esperienza di Italy in a Day mettendola al servizio di agenzie e clienti per costruire operazioni ad hoc anche con i brand”

 

E’ stato presentato ieri a Roma Italy in a Day-Un giorno da italiani, prodotto da Rai Cinema e Indiana Production: si tratta di un docufilm collettivo girato dagli italiani che intendono inviare un contributo video che racconti l’Italia in un giorno. La regia è stata affidata a Gabriele Salvatores, che selezionerà i materiali, il montaggio e la scelta delle storie. Il film, che uscirà come evento nelle sale cinematografiche e andrà in seguito in onda sulle reti Rai, muove i suoi passi dall’esperienza precedente di Life in a Day, ideata e realizzata da Ridley Scott nel 2010, e seguita poi da Britain in a Day e Japan in a Day, film collettivi realizzati in Gran Bretagna e Giappone. “E’ un progetto figlio della nuova era digitale: il primo esperimento di cinema collettivo girato interamente dal pubblico che godrà di un vero e proprio lancio multimediale e multipiattaforma. Indiana production ha prodotto un video trailer di un minuto, molto emozionale, per la piattaforma Vimeo e degli spot call to action da 60” e 30” on air dal 30 settembre su web, tv e cinema: ogni spot avrà protagonista uno degli ambasciatori del progetto tra cui Rosario e Beppe Fiorello, Luciana Littizzetto, Gianna Nannini, Christian De Sica, Micaela Ramazzotti, Nicola Savino, Luca Parmitano che chiederanno agli italiani di prendere una telecamera, un telefonino o qualsiasi apparecchio elettronico e filmare qualcosa di sensazionale o di ordinario della loro vita e di inviare i video alla piattaforma web Rai www.italyinaday.rai.it. E’ la prima volta che la Rai scende in campo schierando così tante forze su un progetto di questo genere, così digitale e interattivo”, ha commentato Marco Cohen, partner della cdp.

Rai Cinema, Rai Net, le varie reti tv e radio per il lancio, Rai 2 per la trasmissione del prodotto finito, la direzione commerciale per la distribuzione all’estero, la direzione comunicazione e relazioni esterne lavoreranno insieme con una visione cross mediale attraverso le diverse piattaforme di veicolazione dei contenuti. Per la Rai è un’occasione per comunicare le potenzialità di un servizio pubblico integrato e multipiattaforma, che sostiene un progetto culturale innovativo, trasversale e internazionale, e si rivolge attivamente agli utenti italiani per raccontare le diverse realtà che compongono il Paese. Italy in a day sarà pubblicizzato, in tv, radio e web sul sito www.italyinaday.rai.it.

Dalla Rai fanno sapere che tutto il materiale che non farà parte del film, che si immagina sarà pronto tra qualche mese e mandato in onda su Rai Due e probabilmente per un giorno nelle sale cinematografiche, sarà comunque archiviato nelle Teche Rai.

“Vogliamo utilizzare l’esperienza di Italy in a Day mettendola al servizio di agenzie e clienti per costruire operazioni ad hoc anche con i brand”, ha concluso Cohen.

 

Valeria Zonca