Il baby social piace, gli iscritti a Twigis.it crescono del 50%

25 settembre 2013

Il progetto di Rcs ritaglia un luogo sicuro in rete

Si chiama Twigis.it, la versione italiana di Tweegee.com, il primo social network per bambini con oltre 4 milioni di utenti unici sparsi in tutto il mondo, nato nel 2008. Il progetto, che aspira a essere uno spazio sicuro per i baby utenti, nasce dalla partnership tra il gruppo israeliano Tweegee e il Gruppo Rcs.

Alla versione beta si sono registrati in 4 mila bambini, le pagine viste sono circa un milione e il tasso di crescita mensile è del 50%. Ogni utente naviga in media circa 19 minuti e visita 80 pagine durante ogni sessione.
“Twigis.it fonde in un unico, sicuro e originale spazio virtuale per i più piccoli, divertimento e informazione, creatività e sfida, elementi personalizzabili e occasioni di condivisione – spiega Alceo Rapagna, chief digital Officer del Gruppo Rcs -. In linea con il nostro Piano per lo Sviluppo, che favorisce nuovi prodotti in ottica ‘digital first’ e partnership con startup nazionali ed internazionali, siamo lieti di essere parte attiva di un progetto particolarmente innovativo in Italia, dove i bambini affrontano le prime esperienze digitali in Rete sempre più presto, grazie a tablet e pc”.