LG Italia, nessun vincitore nella gara per l’atl. Ieri il lancio in Italia del G2

25 settembre 2013

Sergio Buttignoni, Brand Communication & Home Appliances Marketing Manager dell’azienda: “Abbiamo deciso di avvalerci del supporto dell’headquarter internazionale, mentre le agenzie italiane con cui abbiamo rapporti consolidati saranno coinvolte per singoli progetti”. DigitasLbi Milano scelta per le attività sui social del nuovo smartphone

 

Dopo il lancio mondiale avvenuto negli Stati Uniti lo scorso 7 agosto, ieri è arrivato anche in Italia il nuovo smartphone G2 targato LG (www.lg.com/it). All’avanguardia per il design, G2 è privo di pulsanti laterali: tutti i tasti principali sono sul retro del dispositivo, assicurando un maggior controllo del proprio smartphone. Contattato da Today Pubblicità Italia, il Brand Communication & Home Appliances Marketing Manager di LG Electronics Italia, Sergio Buttignoni (nella foto), non ha voluto rilasciare dettagli relativi alla campagna pubblicitaria a supporto, che comunque sarà on air nei prossimi mesi.

“Dal mese di agosto è partita l’attività sui social che è stata affidata a DigitasLbi Milano. Per la creatività atl è stata sviluppata una campagna globale che sarà declinata anche nel nostro Paese”, ha dichiarato il manager. Si è conclusa, inoltre, con un nulla di fatto la gara creativa che aveva coinvolto le agenzie Cantiani, DdbStv, Ogilvy, Showreel e Sterling Cooper.

“Il brief non era focalizzato sul lancio del G2, ma riguardava la comunicazione corporate – ha precisato Buttignoni -. Alla fine abbiamo deciso di avvalerci del supporto dell’headquarter internazionale, mentre le agenzie italiane con cui abbiamo rapporti consolidati saranno coinvolte per singoli progetti”.

Dopo l’evento di lancio mondiale a New York, il LG G2 è in distribuzione a livello globale da oltre 130 operatori telefonici a partire dalla Corea del Sud e, a seguire, in Nord America, Europa e altri mercati chiave. LG Electronics Italia ha chiuso il 2012 con un fatturato di oltre 353 milioni di euro.