OMD: Anna Campbell nuovo direttore Business Development per la regione Emea

23 settembre 2013

Strategie

Nasce una nuova collaborazione tra OMD – la più grande agenzia di media in Emea, dove investe più di 17,1 miliardi di dollari – e Anna Campbell, che vanta una grande esperienza in ruoli manageriali e internazionali annoverando importanti clienti come Nike, Phillips, Diesel, Kraft e American Express.

Dopo Zenith e Mindshare, Anna approda nel 2007 in Carat, dove ricopre più di recente un ruolo di guida nello sviluppo delle attività di business. Dal 14 ottobre Campbell sarà  il nuovo Direttore Business Development per OMD Emea, occupandosi di potenziare lo sviluppo del business nei 56 mercati della regione Emea e accelerare ulteriormente la strategia di crescita e innovazione di OMD nel 2014.

Anna riporterà direttamente a Nikki Mendonça, presidente di OMD Emea dal 2007. La nomina di Anna è di importanza strategica, un segnale forte, si tratta del proseguimento di un percorso che OMD sta portando avanti già da tempo con lodevoli risultati, ma la velocità della rivoluzione digitale impone oggi un approccio al mercato ancora più ampio, la capacità di competere ed emergere in modo sempre più veloce, più abile, più agile rispetto gli ultimi 10 anni.

Nasce dunque la necessità di rafforzare la competitività sul mercato per assicurare lo sviluppo del business e il potenziamento dei servizi continuando a garantire l’elevato standard qualitativo riconosciuto a OMD.

A Campbell il compito di sviluppare un’agenzia di comunicazione in grado di reinterpretare il processo media a partire da quei valori nati dal mondo digitale e di far crescere il business di OMD e dei clienti del network garantendo le diverse capacità specialistiche, si tratti di marketing sportivo, sociale, mobile, di sponsorizzazione o analisi dei dati.