Citynews e .Fox Networks rinnovano la partnership

19 settembre 2013

.Fox Networks ha rinnovato l’accordo con Citynews, network d’informazione metropolitana online, che aggrega notizie di cronaca, cultura e costume per rispondere all’esigenza dei cittadini di informarsi e vivere al meglio la propria realtà locale. Il rinnovo dell’accordo consente ai potenziali investitori interessati a un target altamente profilato di continuare ad avere a disposizione un valido strumento per pianificare attività di digital advertising fortemente orientate al target e al territorio. L’accordo tra le due realtà prevede la gestione da parte di .Fox Networks della raccolta pubblicitaria nazionale per l’intera piattaforma d’informazione Citynews e lo sviluppo di iniziative di advertising in relazione alle specifiche esigenze degli inserzionisti attraverso la pianificazione di campagne web – video, rich media e display – e di progetti speciali. “La decisione da parte di Citynews di rinnovare l’accordo con .Fox è innanzitutto una scelta di continuità che premia quanto di buono è stato fatto nell’anno appena trascorso – afferma Luca Lani, ceo di CityNews – ed è inoltre la conferma di una scelta strategica importante, in questo momento, per il network che in 12 mesi ha visto crescere la sua audience dell’80% sino ad arrivare a quasi 23 mln di visite e più di 56 milioni di pagine viste al mese, a conferma del successo di un modello editoriale unico sul mercato italiano”. Francesco Barbarani, head of .Fox Networks & Digital di Fox International Channels Italy, aggiunge: “Il rinnovo della partnership con Citynews ci consente di raggiungere in modo capillare ed efficace un target sempre più ampio di utenti interessato all’informazione online e di estendere ulteriormente le frontiere dell’advertising digitale, cogliendo le opportunità generate dai nuovi media. Il coinvolgimento degli utenti infatti, insieme a contenuti altamente personalizzati rappresentano due aspetti distintivi che accomunano la nostra strategia di business a quella dell’editore e in cui continuiamo a investire e credere fortemente”.