Il colosso americano Bazaarvoice sbarca in Italia

18 settembre 2013

Ogni mese la realtà monitora le opinioni di 400 milioni di consumatori coprendo 75 mila brand

 

Fondata nel maggio 2005 ad Austin, in Texas, Bazaarvoice si presenta oggi al mercato nostrano. All’evento milanese sarà presente anche Mauro Trione (nella foto), vice president Sales Italia e Spagna. La società, che negli Usa è quotata in borsa e nel 2012 ha visto crescere il fatturato del 64,6%, ha aperto una sede Emea dal 2007, area di business che si va a consolidare.
Scopo della realtà è fornire, grazie a un software, le informazioni che guidano i consumatori a prendere decisioni nel momento in cui effettuano acquisti online o offline. In pratica Bazaarvoice raccoglie le recensioni, amplificando le opinioni reali degli utenti. Secondo l’azienda, ogni mese più di 400 milioni di persone visualizzano e condividono pareri, domande ed esperienze su circa 20 milioni di prodotti facenti capo al network (i marchi monitorati sono 75 mila per un totale di 2.600 clienti in tutto il mondo). Attualmente Bazaarvoice sta definendo le nuove linee guida del marketing in un’epoca in cui il sentiment dei consumatori è strutturato, digitale e facilmente accessibile da parte di rivenditori, brand e dai consumatori. La struttura impiega 800 dipendenti in tutto il mondo, tra cui 150 nell’area Emea e 125 nella funzione ricerca e sviluppo, cresciuta di oltre il 400% nell’ultimo anno.