Lego punta su tre linee core e va in tv con 21 spot

12 settembre 2013

Tre linee core, 21 spot pianificati su 20 canali kids e un budget media di oltre 5 milioni di euro (in crescita rispetto al 2012). Sono i numeri della comunicazione natalizia di Lego, che da fine settembre a dicembre sarà on air con creatività firmate a livello internazionale e adattate per l’Italia. Tre le referenze del marchio del mattoncino colorato sulle quali si concentrerà gran parte dell’investimento pubblicitario: Lego Chima, la linea lanciata nel 2013 target bambino; Lego Friends, la linea femminile lanciata con successo nel 2012; Lego Duplo, la linea prescolare dedicata ai bimbi dai 2 ai 5 anni, che quest’anno punta sulla novità ‘Il mio primo treno’. In vista del Natale non possono mancare le linee Lego City, Lego Castle, Lego Technic e per gli appassionati di serie televisive arrivano Lego Star Wars e Lego Teenage Mutant Ninja Turtles.

La pianificazione è a cura di Carat e coinvolgerà tv, stampa e web, con presenza anche sui canali social. “Più della metà del media budget è destinato alla televisione, a seguire gli altri mezzi sui quali creiamo una strategia di comunicazione sinergica. Inoltre puntiamo sempre più a comunicare direttamente con il consumatore sul punto vendita: si inserisce in quest’ottica sia una nuova idea di store, che ha interessato già 10 pdv, sia la campagna eventi instore (500 per tutto il 2013). Non mancherà poi la nostra presenza a manifestazione di settore come G! come Giocare spiegano Gaia Salinari e Valentina Inguaggiato, brand manager Lego.

Cinzia Pizzo