Le caraffe filtranti Brita tornano in Tv e online con il nuovo spot ‘My water, my life’

9 settembre 2013

La creatività è interna, la pianificazione è di Media Italia

 

Parte il 15 settembre la nuova campagna Brita dedicata alle caraffe filtranti dell’azienda tedesca. La campagna segna il ritorno del prodotto in Tv, con un nuovo spot incentrato sul claim ‘My water, my life’. Il video, ambientato all’interno di un contesto domestico, mostra come l’acqua filtrata Brita, dal gusto buono, conveniente e rispettosa dell’ambiente, rappresenti la soluzione ideale per tutta la famiglia, sia a tavola che in qualunque altro momento della giornata.

“Siamo felici di tornare on air con uno spot dalla creatività chiara, diretta e suggestiva, in grado di comunicare con efficacia la qualità dell’acqua filtrata dalle nostre caraffe e la ricchezza di benefici per il consumatore che deriva dall’utilizzo del prodotto. Tutto questo senza dimenticare l’aspetto estetico: nuove colorazioni che rappresentano veri e propri dettagli di stile” ha commentato Alessandro Storti, Marketing Manager di Brita Italia. Lo spot, la cui creatività è stata curata internamente da Brita, sarà in onda dal 15 al 29 settembre sulle reti Mediaset, La 7, Foxlife e Realtime.

Dal 15 settembre al 7 ottobre, inoltre, la campagna sarà anche online, con immagini e video ad alto impatto pianificati sui principali canali social, come YouTube e Msn, e sui principali portali tra cui Il Meteo, Yahoo, Virgilio. La pianificazione della campagna è a cura di Media Italia.

Con un fatturato complessivo di 322.3 milioni di euro nell’anno fiscale 2012 e un organico di 1.068 risorse (di cui 640 in Germania), il Gruppo Brita è tra i leader del settore della filtrazione dell’acqua. Il brand che in molti Paesi è considerato sinonimo delle caraffe filtranti, detiene nel comparto una posizione di primo piano a livello mondiale. L’azienda è presente in più di 60 Paesi distribuiti sui 5 Continenti attraverso 17 controllate nazionali e internazionali, partner industriali e commerciali. I prodotti sono realizzati in Germania, Gran Bretagna e Svizzera.