Sky Italia: Francesca Manili Pessina è il nuovo responsabile Risorse Umane

6 settembre 2013

Incarichi

Continuano le novità in casa Sky Italia. Dal 1° ottobre Francesca Manili Pessina (nella foto) sarà il nuovo Executive Vice President Human Resources, Organization & Facility Management di Sky Italia, a diretto riporto dell’ad Andrea Zappia.

“Con l’arrivo di Francesca Manili Pessina, l’Executive team di Sky Italia si arricchisce della professionalità di un manager di alto profilo con una lunga e solida esperienza internazionale nel campo delle risorse umane e dell’organizzazione di grandi multinazionali – ha commentato Andrea Zappia -. Sono certo che alla guida di una Direzione chiave per un’azienda da sempre impegnata ad investire sul talento delle persone e sull’arricchimento delle professionalità, Francesca rappresenterà un punto di riferimento importante per tutta Sky”.

Pessina, 43 anni, ha maturato una lunga esperienza manageriale nei settori delle risorse umane e dell’organizzazione di grandi multinazionali e proviene da Alcatel-Lucent, una delle principali aziende produttrici al mondo di software e hardware per le telecomunicazioni dove, entrata nel 1998, ha svolto una lunga e brillante carriera ricoprendo ruoli direzionali di crescente responsabilità a livello internazionale, fino a diventare HR and Organization Director, Western & Southern Europe e Country Operations Officer (coo) per l’Italia.

La maneger, laureata nel 1993 all’Università Bocconi in Economia Aziendale con specializzazione in Organizzazione, ha iniziato il suo percorso professionale in Bayer Italia, prima nella Funzione Organizzazione e poi nel dipartimento Corporate Projects and Strategies, proseguendo poi come Director Management and Organization Development in SGL Carbon Group, azienda leader mondiale nel settore della produzione di derivati del carbone.