Input Group acquisisce Incentive Power & Events

5 settembre 2013

Con l’acquisizione, la holding lancia sul mercato la società di incoming DMC Italy Destination, volta a promuovere la destinazione Italia al mercato straniero, e una nuova società ad hoc per Expo 2015

 

Input Group, guidata da Matteo Deninno, ha acquisito Incentive Power & Events, società fondata nel 2002 da Diego Masi e Maria Luisa Ciccone. Nata come spin-off di Promotions Italia, l’agenzia ha fatto dell’unione delle competenze logistiche e di comunicazione uno dei suoi punti di forza, servendo su più fronti numerosi clienti, tra cui Agos Ducato, Alleanza Toro, Axa Assicurazioni, Bridgestone Italia, Consorzio Prosciutto Di Parma, Metlife, Skandia Vita e Volkswagen Finanziaria. Input Group si arricchisce di due ulteriori nomi di prestigio: Diego Masi (nella foto), fondatore di Promotions Italia, presidente di Confindustria Intellect e past president di AssoCom, e Maria Luisa Ciccone, esperta di turismo, eventi e incoming travel, ex direttore responsabile di Incentivare e Meeting & Congressi, e co-autrice con Masi di ‘Expo. La Scommessa’, edito da Lupetti. “Con questa operazione – spiega Deninno si modifica ulteriormente la fisionomia del mercato degli eventi, riaffermando al contempo Input Group quale polo di riferimento per gli eventi in Italia e all’estero, e la leadership di Output, la società di logistica e incentive del gruppo, nel suo settore.

L’acquisizione consolida il fatturato della holding a oltre 25 milioni di euro, mettendo a disposizione dei nostri clienti un ventaglio di esperienze e servizi sempre più completo”. Input Group lancia sul mercato una società di incoming, affidata al ceo Ciccone: il DMC Italy Destination, già divisione incoming di Incentive Power & Events, volta a promuovere la destinazione Italia al mercato straniero e in particolar modo ai Bric. Inoltre, la holding si sta strutturando per offrire servizi dedicati a Expo 2015, con la costituzione di una nuova società ad hoc di cui Masi sarà presidente, e che si indirizzerà prevalentemente alle aziende del made in Italy. “Così possiamo affrontare l’arrivo dell’Expo con la certezza di costruire un’offerta unica. La forza di Input Group e la nostra expertise sul Fuori Expo ci permetteranno di garantire ai clienti una pianificazione della loro presenza all’altezza del grande evento che sarà Expo per Milano”, dichiara Masi.

“Come conseguenza dell’acquisizione – conclude Deninno – il ventaglio di servizi offerti da Input Group si amplia ulteriormente, andando così a coprire anche il settore incoming dalle enormi potenzialità, naturalmente messe a disposizione dal nostro Paese, e valorizzate dal know-how congiunto di quelle che fino a ieri erano due realtà distinte. Da parte sua, Expo rappresenta un’immensa opportunità per le aziende italiane, ma a raccogliere i frutti, cominciando fin da ora, saranno in particolare quelle realtà imprenditoriali come Input Group che stanno reagendo con determinazione alla situazione attuale mettendo in atto nuovi progetti e strategie”. Resta al momento invariata la sede di Incentive Power & Events, in via Vittoria Colonna 51 a Milano.