Microsoft acquista la divisione cellulari di Nokia per 7,17 miliardi di dollari

3 settembre 2013

Si vociferava da tempo e ora è ufficiale: la divisione cellulari di Nokia passa a Microsoft per 7,17 miliardi di dollari. L’operazione consentirà al colosso di Redmond di guadagnare punti sul terreno degli smartphone, mercato in cui è indietro. Dall’altro canto l’azienda finlandese, messa a dura prova dalla competizione con Apple e Samsung dopo 14 anni di leadership, spera di trovare un nuovo sbocco. La chiusura della transazione è prevista per i primi mesi del 2014. Intanto pare che i 32 mila dipendenti Nokia passeranno Microsoft. Stesso destino per i 4.700 impiegati in Finlandia e i 18.300 attivi in tutto il mondo nelle attività produttive. Infine, Stephen Elop (nella foto, il primo da sinistra), attuale amministratore delegato di Nokia sembra essere tra i papabili candidati per la successione di Steve Ballmer (nella foto), il ceo dimissionario della realtà statunitense.