Wpp, utile netto nel primo semestre a 280,9 milioni di sterline

30 agosto 2013

Martin Sorrell

Entro il 2018 ricavi nell’adv digitale tra il 40% e il 45%

Wpp ha concluso il 1° semestre con un utile netto pari a 280,9 milioni di streline, in rialzo dell’1,1% rispetto ai 277,8 milioni di sterline dell’analogo periodo dello scorso anno, grazie all’incremento delle vendite del 7,1% a 5,33 miliardi di sterline da 4,97 miliardi di sterline.

I ricavi sono cresciuti del 2,7% nel 2° trimestre, mettendo a segno un aumento del 2,3% nei primi quattro mesi dell’anno, grazie alla forte crescita registrata negli Stati Uniti e nei mercati emergenti. A luglio il dato ha raggiunto il 5%, segnando il livello più elevato dell’anno.

Il colosso dell’advertsing  guidato da Sir Martin Sorrell (nella foto) intende accelerare la sua strategia di espansione nei mercati emergenti e nel settore della pubblicita’ digitale e punta a conseguire in tali aree tra il 40% e il 45% dei ricavi entro il 2018, rispetto al precedente target compreso tra il 35% e il 40%.