TenarisDalmine, i social media come strumento di dialogo con il territorio

2 agosto 2013

Crescita veloce in particolare su Facebook con il supporto di 77Agency

 

77Agency ha supportato il debutto social di TenarisDalmine, il primo produttore italiano di tubi di acciaio senza saldatura per l’industria energetica, meccanica e automobilistica con oltre 2.300 dipendenti. L’azienda ha scelto di inserire Facebook, Twitter e YouTube tra i propri strumenti di comunicazione. Una combinazione interessante e coinvolgente di testi, immagini e racconti ha portato la community Facebook dell’azienda a una crescita veloce che oggi conta quasi 5.000 fan e un engagement degli utenti pari al 15,5%, un livello di coinvolgimento alto se rapportato ad altri gruppi industriali, come Brembo, Electrolux e Fiat.

Il costante lavoro di gestione della comunicazione verso la community sta producendo una crescita organica grazie al passa parola fra gli utenti anche in assenza di attività promozionali, accrescendo di oltre il 400% il numero di persone interessate a stabilire una connessione con il brand.

“Abbiamo deciso di aprire i canali Facebook e Twitter come spazio di interazione e dialogo aperto alla comunità che gravita intorno a TenarisDalmine – commenta Francesca Pisa, responsabile Comunicazione Europa -. Facebook in particolare è il canale dove vogliamo raccontare, e soprattutto ascoltare, cosa significa la vita, complessa e affascinante, dentro e intorno a una realtà industriale: i contributi che essa può dare al territorio in  conoscenza, formazione, opportunità e quelli che dal territorio essa riceve in termini di qualità delle sue persone, di collaborazione e interazione. Il nostro intento è mostrare una storia che non è solo aziendale, ma collettiva”.

La pagina Facebook di Tenaris è un esempio del canale utilizzato come strumento di dialogo con il territorio. La base degli utenti risulta essere composta maggiormente da dipendenti, ex dipendenti e delle loro famiglie e amici, nonché delle imprese terze, delle scuole e delle istituzioni.

Silvia Carestia, parte del team Comunicazione Europa, che ha seguito nello specifico la definizione dei contenuti della pagina, aggiunge: “Al centro dei temi della pagina le iniziative legate alla nostra attività industriale, alla responsabilità sociale, allo sviluppo del personale e alle iniziative ed eventi sul territorio. Una menzione particolare va alla valorizzazione dell’archivio d’impresa raccolto nella Fondazione Dalmine che ci ha permesso di raccontare, attraverso la testimonianza dei cittadini di Dalmine, la storia delle persone e dei luoghi di Dalmine, emblema di città-azienda”.