Bulsara Advertising si promuove al Gay Village

1 agosto 2013

Comunicazione non convenzionale

Bulsara Advertising, società che si occupa di comunicazione non convenzionale all’interno di servizi igienici, spogliatoi e aree nursery di strutture nazionali come università, cinema, teatri, centri fitness, centri commerciali, ha allestito con la sua creatività l’area washroom del Gay Village di Roma. Il co-branding sarà al Gay Village fino alla chiusura, prevista per settembre 2013. La campagna ha come claim ‘La facciamo dove la fanno tutti… la comunicazione in spazi insolito”. L’affluenza al Gay Village è stata di più di 80.000 presenze in meno di due mesi dall’apertura.