La Tona: Sportitalia un’occasione unica. Dopo l’estate altre novità

31 luglio 2013

Dopo l’acquisizione da parte di Lt Multimedia degli asset tv della Ex Interactive

Si dovranno attendere i primi giorni di agosto perché diventi operativa l’acquisizione da parte della Lt Multimedia degli asset televisivi della ex Interactive group e, quindi, per sapere i piani del nuovo editore sui tre canali 60-61-62 occupati da Sportitalia. Quello che si sa, dalle prime dichiarazioni rilasciate alla stampa dall’ad di Lt Multimedia, Valter La Tona, è che l’operazione punta a rafforzare la posizione del gruppo nel digitale terrestre. In attesa di altre novità, annunciate per dopo l’estate, i canali di Sportitalia vanno ad arricchire l’offerta di Lt Multimedia che comprende Arturo e Nuvolari sul digitale terrestre; Alice, Leonardo e Marcopolo su satellite; mentre sul fronte dei magazine il gruppo romano è presente con i mensili Marcopolo, Case & Stili e Alice Cucina. Definita come un’occasione unica e strategica, da La Tona, l’acquisizione punta a rafforzare la proposta al target maschile del gruppo e a rafforzare il brand Sportitalia in un percorso che includerebbe dialogo e partnership con la società Prima Tv di Tarak Ben Ammar, ancora proprietaria del marchio (non rientrato nella procedura fallimentare). Sul fronte dei numeri, secondi i dati Auditel di giugno, i tre canali su cui si trova Sportitalia hanno raccolto lo 0,59% in termini di share sulle 24 ore con oltre 100 mila telespettatori in media nel prime time (ascolto medio sulle 24 ore sotto i 70mila). La raccolta pubblicitaria è curata da PRS, subentrata lo scorso 1 maggio a Cairo Communications.