Gente Money online su Leonardo.it

29 luglio 2013

Grazie alla partnership tra Hearst e LeonardoADV

Grazie ad una partnership tra Hearst e LeonardoADV, nasce nel canale Economia di Leonardo.it un progetto editoriale di grande rilievo che porta su web lo storico mensile Gente Money, con la collaborazione di Lionello Cadorin.

LeonardoADV, che si è occupato della creazione tecnica ed editoriale, e che curerà la gestione commerciale del sito, ha infatti preso vita Gentemoney.leonardo.it, un progetto editoriale digitale di grande rilievo che riporta in auge all’interno del Canale Economia di Leonardo la storica testata fondata nel 1984.

“Siamo molto fieri di essere stati scelti come partner per questa ambiziosa iniziativa da un editore prestigio e spessore come Hearst, che annovera testate riconosciute a livello anche internazionale per l’elevato livello qualitativo – afferma Alberto Zilli (nella foto), ceo di LeonardoADV -. Gentemoney.leonardo.it si inquadra perfettamente nelle politiche di crescita qualitativa che stiamo perseguendo per l’anno in corso. Il progetto è orientato alla reciproca creazione di valore in un’ottica di collaborazione, e siamo certi che non mancheremo di raggiungere risultati più che soddisfacenti”.
A LeonardoADV la raccolta pubblicitaria di Gentemoney.leonardo.it

Il progetto nasce fin da subito con la collaborazione di Lionello Cadorin, una tra le firme più prestigiose nel campo dell’informazione economica, nonché vicedirettore e direttore di Gente Money nel periodo in cui il mensile era edito da Rusconi (dal 1991 al 1996). Nella sua lunga carriera, Cadorin ha inoltre diretto Bloomberg Investimenti e Investire, ha progettato e diretto Tuttofondi e F, è stato caporedattore centrale di MF, dell’agenzia Radiocor e de Il Mondo.

Inserito nel Canale Economia di Leonardo.it, Gentemoney.leonardo.it offre notizie di economia e finanza in tempo reale coprendo i fatti salienti dell’intero panorama internazionale, ma anche news dettagliate su macroeconomia, imprese, economia e finanza personale e familiare, temi a cui sono dedicate anche diverse rubriche di approfondimento. Oltre ad aver curato la realizzazione grafica e tecnica del sito e il formato editoriale, studiato per garantire grande facilità di lettura, sintesi e chiarezza espositiva -, Leonardo.it si occuperà anche della gestione commerciale del progetto attraverso la sua concessionaria.

“Abbiamo scelto LeonardoADV come licenziatario per lo sviluppo e la gestione di un brand che crediamo possa avere un potenziale più elevato sull’online che su carta, considerate le crescenti esigenze informative del lettorato in aree di interesse trasversale rispetto al nostro core” afferma Biagio Stasi, Digital & Strategy Director di Hearst Magazines Italia.