United Colors of Benetton si dà alla musica per l’A-I 2013

11 luglio 2013

Sei icone fotografate da Mikael Jansson. Campagna globale e multimediale al via da agosto

 

Per la campagna moda autunno-inverno 2013, United Colors of Benetton ha scelto la musica per affermare che nell’ unione delle diversità – delle persone, delle identità, delle culture, dei tanti sound – sta il futuro del mondo. La nuova campagna racconta le ‘good vibrations’ di sei giovani personaggi, già icone della moda e della musica, che attraverso le proprie anime musicali riescono a essere se stessi, a condividere esperienze e comunicare con il mondo. “Una campagna – spiega Alessandro Benetton, presidente di Benetton Group – che unisce culture ed esperienze diverse in un melting pot all’insegna della musica che, proprio come il colore, è un modo di esprimersi, un veicolo di emozioni personali e, soprattutto, un linguaggio universale che tutti comprendono”. La campagna è stata affidata a Mikael Jansson, fotografo e regista di moda, autore di memorabili campagne pubblicitarie, di copertine e servizi per W Magazine, Interview Magazine e varie edizioni internazionali di Vogue, oltre che ritrattista di uno sterminato esercito di celebrities. L’obiettivo di Jansonn ha catturato per United Colors of Benetton le performance dei sei speciali ambasciatori, trasformando in immagini di grande forza evocativa le loro personali interpretazioni di musica, energia e bellezza: Sky Ferreira, Theophilus London, Lily McMenamy, Chloe Norgaard, Soo Joo Park e Louis Simonon. La nuova campagna moda United Colors of Benetton centrata sulla musica continua il percorso creativo avviato nella primavera 2013 con la campagna che ha raccontato, attraverso le passioni cromatiche di una squadra cosmopolita di giovani ambasciatori, il valore fondativo del colore di United Colors of Benetton, metafora di un brand che unisce, supera i confini e dialoga con il mondo. La nuova campagna sarà declinata, a partire da agosto 2013, sui media off line e on line mondiali.