Banca Mediolanum e Paypal danno ‘Potere alla vita facile’

8 luglio 2013

Inviare denaro in maniera facile e veloce a un beneficiario identificato semplicemente da un indirizzo email e da un numero di telefono? Dal prossimo 15 luglio sarà possibile grazie alla partnership siglata da Banca Mediolanum e Paypal, la prima stretta dall’operatore internazionale con un istituto italiano. Il servizio denominato ‘Mediolanum Send Money’ sarà accessibile attraverso l’applicazione mobile del gruppo bancario e consentirà di trasferire denaro in modo immediato e diretto, infatti non serve che chi invia denaro abbia in precedenza aperto un account presso Paypal. “Siamo nati come banca senza sportelli, anticipando i tempi. Oggi stiamo investendo moltissimo sul mobile perché riteniamo che sarà lo strumento che avrà la maggiore evoluzione e siamo convinti che ci sia ancora molto da fare”, ha detto l’ad Massimo Doris, presentando ieri a Milano la partnership.

Sempre dal 15 luglio, a supporto dell’iniziativa, prenderà il via una campagna pubblicitaria firmata da Red Cell, pianificata dall’istituto di credito su stampa, quotidiani e periodici nazionali, e online. Gli annunci stampa presentano un messaggio di immediata lettura: ‘Potere alla vita facile’. Il QR code inserito nella bodycopy rimanda al filmato di approfondimento del servizio, realizzato per la parallela campagna digitale (su questo fronte da ricordare la collaborazione stretta con Simple Agency). A margine della conferenza, il direttore marketing di Banca Mediolanum, Oscar di Montigny (nella foto), ha dato qualche anticipazione in merito alle prossime attività di comunicazione del gruppo. “Da qui alla fine dell’anno – ha dichiarato – sono previsti due flight, anche se dobbiamo ancora valutare se saranno focalizzati sui prodotti o se saranno di carattere istituzionale”. La firma creativa sarà sempre di Red Cell. Per il 2013 il budget sarà in linea con lo scorso anno e dovrebbe attestarsi sui 14 milioni di euro (netti).

Angelo Meregalli: “Il passaparola il nostro strumento di comunicazione più forte”

“Se sono messi in una condizione di serenità gli italiani non hanno alcun problema a fare transazioni online”, parola di Angelo Meregalli, general manager di Paypal Italia, che ieri ha tenuto a battesimo l’accordo con Banca Mediolanum. “Anche se in generale il mercato e-commerce sta rallentando la sua crescita che dovrebbe passare dal 19% del 2012 al +17% di quest’anno – ha detto il manager -, l’Italia resta un mercato dalle grandi potenzialità. Un fenomeno interessante, ad esempio, è l’incremento delle persone che hanno fatto il loro primo acquisto online: si è passati da 9 a 14 milioni di individui”. La Penisola, dunque, rappresenta un terreno fertile per il “wallet digitale numero uno al mondo”. Anche se, come ha ricordato Meregalli, persistono due freni: uno di tipo infrastrutturale, l’altro legato ai grandi retailers che temono una cannibalizzazione del business fisico. “E’ nostra intenzione fare più partnership con il mondo bancario – ha continuato il general manager -, come già accade all’estero. Ma questo rappresenta solo una parte delle nostre attività. Guardiamo oltre. Siamo entrati nel mercato delle carte prepagate, spinti dalla peculiarità del mercato italiano, un segmento che sta esplondendo. Per il 2013 l’obiettivo a livello internazionale è avere il 13% di volumi su piattafoma mobile (+3%) e in Italia posso dire che non abbasseremo la media”. Per quanto riguarda le attività di promozione il gruppo guarda per sua natura all’online. “Per noi – ha concluso Meregalli – la comunicazione è esclusivamente digitale, anche se il miglior strumento è il passaparola dei nostri clienti”.

Andrea Crocioni