Per TBWA\Italia e il nuovo Bio Presto ‘non esiste sporco impossibile…’

8 luglio 2013

Da ieri il brand è on air in tv, su stampa, radio store con pianificazione di Mec Global

 

Bio Presto è tornata da ieri in comunicazione con una formula rinnovata e un nuovo prodotto, con una campagna realizzata daTBWA\Italia. ‘Non esiste sporco impossibile’ è da sempre il claim del brand di Henkel. Da oggi è ancora più vero con il nuovo Bio Presto con quattro agenti sciogli-macchia che rimuove sporco e macchie difficili anche a basse temperature. E per i capi colorati c’è Bio Presto Color. Lo spot di TBWA\Italia capitalizza la storica icona Bio Presto dell’uomo in ammollo, rivisitato in chiave moderna.

A un matrimonio ambientato in una villa patrizia di Roma, lo sposo e gli invitati sono elegantissimi, fino all’imprevisto: la macchina che porta la sposa, arrivando, prende una pozzanghera e inzacchera la camicia dello sposo. Ma lui è ‘l’uomo in ammollo’ e non si perde d’animo perché sa che c’è una soluzione. Guarda la madre che, complice, gli allunga Bio Presto, quindi corre verso una fontana in cui si tuffa con il suo Bio Presto. Ne esce completamente bagnato ma perfettamente pulito perché… ‘non esiste sporco impossibile’. Oltre alla campagna televisiva l’agenzia ha realizzato un radio in store e due annunci stampa, di cui uno teaser, dedicati a Bio Presto Color.

Hanno lavorato al progetto Sara Ermoli, direttore creativo e copywriter con Roberta Musacci, direttore creativo e art director. La direzione creativa esecutiva è di Nicola Lampugnani e Francesco Guerrera. La regia è di Luca Lucini, la produzione di Cow&Boys, la post produzione di Videozone. Il fotografo è Luca Fontana che ha lavorato con First Floor Under. La pianificazione è di Mec Global.