Smemo, l’edizione 2014 è dedicata alla notte. Fatturato circa 8 milioni di euro

27 giugno 2013

Campagna online a supporto con la realizzazione di una web serie

Smemo, il brand di diari e cancelleria destinato a un target giovane, dedica l’edizione 2014 alla notte. “Di notte succedono le cose più importanti, la notte è divertimento, sogno, centro creativo della nostra esistenza – ha dichiarato a Today Pubblicità Italia Nico Colonna, direttore di Smemoranda insieme a Michele Mozzati e Gino Vignali – partendo dal fatto che per nostra fortuna il marchio (attivo da 36 edizioni) è molto noto al mondo dei giovani, abbiamo fatto scelte di comunicazione ben precise e ci siamo adeguati ai nuovi linguaggi e alle nuove forme di comunicazione”. Per il lancio dell’edizione 2014 la campagna di comunicazione è, infatti, principalmente sul web, con la realizzazione di 4 episodi per una web serie attraverso cui raccontare la notte da una nuova prospettiva. La creatività è curata internamente, gli episodi sono scritti da La Buoncostume, un team di 4 giovani autori che hanno all’attivo circa un centinaio di episodi di Camera Cafè e alcuni format per la televisione e la rete. La regia è a firma di Lateralfilm. Smemoranda ha scelto poi di legarsi agli eventi sul territorio (tra questi il prossimo concerto romano di Jovanotti, la notte rosa di Rimini e Riccione e i Negramaro a Milano), durante quest’estate “per dialogare con i giovani più da vicino, anche perché i prossimi mesi fanno parte di periodo in cui, soprattutto i giovani, guardano meno la tv” ha continuato Colonna. Ogni mese il brand Smemo, declinato sulle varie piattaforme in rete, raggiunge circa un milione di contatti, il sito conta settimanalmente circa 50.000 visite, la pagina Facebook ha all’attivo una fan base di 500.000 persone. “Quest’anno il budget in comunicazione si aggira intorno ai 400.00 euro – ha affermato il direttore – . L’edizione 2014, in controtendenza con il mercato sta andando molto bene. Superiamo in distribuzione i 900.000 diari (circa il 10% in più rispetto all’anno scorso),con un relativo fatturato in crescita che ammonta a circa 8 milioni di euro”. Il costo dell’agenda Smemoranda anche quest’anno è di 14 euro, mentre è prevista una limited edition al prezzo di 15,50 euro.

Serena Poerio