Con Now Available e Sotheby’s la creatività all’asta a fin di bene

25 giugno 2013

“Non maltrattate le idee creative, dietro c’è sempre tanto lavoro”, è questo il messaggio che Emanuele Nenna (nella foto), ceo e socio  fondatore dell’agenzia Now Available, lancia alle aziende alla vigilia dell’inedita asta benefica ‘25 idee per 25 borse di studio’, organizzata in collaborazione di Sotheby’s Italia. Domani sera, a partire dalle 19, la sigla milanese metterà a disposizione dei presenti le 25 più belle idee pubblicitarie dell’agenzia Now Available, mai ancora utilizzate in comunicazione – magari uscite sconfitte dalle gare – che verranno assegnate al miglior offerente nel corso dell’evento solidale a favore di Alice for Children, onlus attiva in Kenya. Le donazioni contribuiranno a finanziare Alice Campus, il programma che trasformerà il ricavato della serata in 25 borse di studio a favore dei bimbi orfani del Paese africano per garantire loro di accedere alle scuole secondarie, professionali e universitarie.

“Questa iniziativa – continua il manager – unisce all’aspetto benefico una piccola provocazione. Siamo consapevoli del fatto che comprare le idee non sia così facile e che queste vadano costruite su misura. Senza polemica, però, vogliamo far capire ai clienti che non ha senso chiedere cinquanta idee alle agenzie, per poi sceglierne una. Anche se spesso dietro certi comportamenti non ci sono cattive intenzioni, credo che serva da parte delle aziende un po’ più di attenzione. Per questo ritengo sia importante mostrare il dietro le quinte dell’agenzia, raccontare e dare visibilità a quel lavoro che spesso non si vede”.

Aziende, istituzioni, concorrenti, free lance: tutti sono invitati a curiosare tra le 25 idee esposte e a fare offerte per portarsi a casa quelle che potrebbero fare al caso loro. Banditore d’eccezione sarà Filippo Lotti, amministratore delegato di Sotheby’s Italia. “Proprio la casa d’aste – sottolinea Nenna – si è innamorata del progetto. Anche le aziende hanno aderito, concedendoci la possibilità di usare il loro logo. L’asta stessa, infatti, è la dimostrazione della forza delle idee e della possibilità di fare comunicazione anche senza budget. Questa operazione è anche una case history del nostro modo di lavorare perché, raccontando il nostro approccio al lavoro creativo, abbiamo la possibilità di parlare di un’agenzia appassionata di idee”. L’appuntamento è domani sera a Milano presso la sede di Sotheby’s, in via Giuseppe Broggi 19. L’asta sarà preceduta da una conferenza stampa alle ore 17.30.

Andrea Crocioni