5 milioni per il lancio del nuovo Forward Prime di NGM

24 giugno 2013

Presentato giovedì sera a Milano lo smartphone top di gamma Forward Prime, l’ultimo nato di casa Ngm Italia, azienda pisana che vanta la leadership sul mercato italiano per i terminali mobili a doppia sim e che nell’ultimo biennio ha fatturato oltre 100 milioni di euro commercializzando più di due milioni di cellulari, tra featurephone e smartphone.

“Le ragioni del nostro successo – ha commentato Stefano Nesi, presidente e fondatore di NGM Italia, presente alla serata – vanno ricercate nella riuscita sintesi di qualità tecnologica, attenzione al design e efficienza nel servizio post vendita, arricchita da idee innovative in termini di funzionalità”. Il Forward Prime, disponibile nei punti vendita a partire dal primo luglio, rappresenta la summa delle tecnologia secondo NGM, a partire dal potente processore quad-core da 1,2 GHz all’innovativo display touchscreen da 4,7 pollici HD dotato dalla rivoluzionaria tecnologia Iridia, di NGM ha i diritti in esclusiva per l’Europa.

“Il Prime costerà 399 euro – ha spiegato il marketing manager Roberto Ciompi – . Un posizionamento prezzo aggressivo, che verrà commercialmente sostenuto da un’attività di comunicazione a più fasi: nel periodo luglio e agosto saremo in campagna sulle testate periodiche, su radio nazionali e in affissione, mentre a partire da fine settembre andrà on air una campagna tv, fino a tutto ottobre. In totale il budget stanziato si aggira sui 4-5 milioni, in funzione anche degli accordi di co-marketing che prevediamo di raggiungere con gli operatori mobili nell’ultima parte dell’anno”.

“Abbiamo curato in azienda creatività e pianificazione, mentre per la realizzazione degli spot ci appoggiamo a un piccolo pool di CdP con cui lavoriamo abitualmente. Nel 2013 –  conclude Ciompi – Ngm investirà circa 10 milioni di euro in marketing communication, al netto delle sponsorizzazioni del NGM Mobile Forward Racing che partecipa al Motomondiale e della NGM Firenze Waterpolo”.

Massimo Bolchi