Real Beauty Sketches vince nel Titanium, Dumb ways to die nell’Integrated

23 giugno 2013

Bronzo per l’italiano The Candidate

Si aggiudica il Titanium Grand Prix e un oro nell’Integrated Real Beauty Sketches realizzato da Ogilvy Brazil Sao Paolo per Dove di Unilever. Conquista, invece, l’Integrated Grand Prix il pluripremiato di questo Festival Dumb ways to die di McCann Melbourne (Australia) per Metro Trains. Ad agguantare un bronzo, totalizzando quota 8 leoni, The Candidate di Publicis Italia per Heineken. Quest’anno la categoria con 437 lavori registrati provenienti da 56 Paesi a fronte dei 517 dell’anno scorso ha ricevuto un decremento delle iscrizioni del 15%. “Sono onorato di essere presidente di questa giuria – ha dichiarato Dan Wieden -, la qualità dei lavori era alta e c’è stata una grande energia”. “Nel Titanium tutti i lavori erano buoni – ha chiosato il giurato Erik Vevroegen -. Il film che ha vinto il Grand Prix trasmette un messaggio positivo e ha un grande rispetto per il pubblico”. Real Beauty Sketches con il claim ‘Tu sei piu bella di quello che pensi’ ha realizzato 3,8 miliardi di impression. Dumb ways to die secondo il giurato David Lubars “è una campagna che denota grande rispetto, un lavoro molto semplice, chiaro e pulito”. “Ogni pezzo di questo film è speciale” – ha aggiunto Susan Credle. “Il Titanium e l’Integrated sono molto diversi, uno vuole comunicare rispetto per l’audience, l’altro ha una buona esecuzione, un tono leggero per trasmettere un messaggio molto serio” ha dichiarato Jose Miguel Sokoloff.

A margine della conferenza stampa di presentazione dei vincitori Bruno Bertelli, direttore creativo esecutivo di Publicis Italia, ha detto a Today Pubblicità Italia: “Tra i film in categoria mi piaceva anche Susan Glenn (BBH New York per Axe di Unilever). Il Grand Prix Real Beauty Sketches è un film fantastico con un modo innovativo di raccontare la storia, il nostro The Candidate ha un modo innovativo di raccontare il media, è il colloquio di lavoro a diventare una storia”.

Serena Poerio