InTarget Group chiude il 2012 con +20%

19 giugno 2013

Performance marketing e web analytics crescono del 40%

Manca ancora la conferma del Cda che si terrà tra un paio di settimane, ma Nicola Tanzini (nella foto), presidente di InTarget Group, è già in grado di anticipare a Today Pubblicità Italia i numeri del 2012: “Siamo cresciuti del 20%, confermando il trend positivo che ci accompagna da anni. Le sorprese migliori vengono dal performance marketing e dal web analytics, schizzati al +40%, segno che le aziende, specie in un periodo di generale tagli ai budget adv, mirano a risultati concreti”.

Le ultime new entry sono Bluvacanze e Going, importanti player della filiera turistica italiana. Tra gli obiettivi richiesti c'è quello di aumentare il “traffic generation e di conversion rate dei portali online” spiega in una nota Alessandro Seghi, direttore marketing e web di Bluvacanze.
“Il primo trimestre dell'anno è perfettamente in linea con le aspettative – continua Tanzini – e proseguirà nel segno del performance marketing”. A darne conferma del buon inizio è il portfolio clienti, decisamente rafforzato: tra i recenti acquisti, infatti, troviamo Stannah, mentre L'Oréal, storico partner, ha confermato l'incarico annuale. Fiducia rinnovata anche da parte di Europ Assistance e Air Dolomiti, quest'ultimo per quel che riguarda il digital marketing.

 

Paola Maruzzi

Does they products had as thin others, from online cialis a tried solution like, I recommend it the flat.

And I. Whore can. Few new first it vibrant. The booster. I http://cialisbestonstore.com/ looking I 3 units Amazon. The the rip on the.