Mobile Lions: GP alle Filippine con ‘Smart Public Affairs’ di DDB Makati

19 giugno 2013

Il presidente Rei Inamoto: “Ha trionfato la tecnologia creativa che risolve problemi sociali”

Sono le Filippine a trionfare nella seconda edizione dei Mobile Lions. Se lo scorso anno il debutto della categoria aveva visto gli Usa conquistare il più alto riconoscimento, quest’anno ad aggiudicarsi il Gran Prix Mobile è DDB DM9JAYMESYFU Makati con l’operazione ‘Smart Public Affairs’, una smart textbook card utilizzata in diverse scuole delle Filippine per il risolvere il problema dell’eccessivo peso dei testi scolastici che quotidianamente bambini e ragazzi devono trasportare per recarsi a scuola.

Una problematica che in altri Paesi è stata risolta con l’introduzione nelle scuole di tablet e e-reader, soluzioni tecnologiche a cui però la media della popolazione filippina non può accedere per ragioni economiche. Il plus dell’operazione firmata DDB Makati sta proprio nel fatto che queste smart card sostitutive dei testi scolastici sono state create utilizzando le schede sim inattive dei cellulari di vecchia generazione analogica diffusi tra la popolazione filippina. Le sim sono state riconfezionate con la collaborazione dei principali editori e autori scolastici e rese accessibili attraverso gli stessi cellulari di vecchia generazione.

“Il GP assegnato quest’anno è un premio inaspettato ed è frutto di un appassionato lavoro di giuria –  il primo commento del presidente Mobile Rei Inamoto, chief creative officer, vice president AKQA -. Questo GP è un riflesso del potere del mobile: il progetto Smart Public Affairs non era il più avanzato tecnologicamente tra quelli presenti in shortlist, ma indubbiamente era quello che presentava l’idea più interessante. Ho chiesto a me stesso come presidente di giuria e ai giurati che hanno lavorato con me di premiare l’idea, quella che esaltava le potenzialità del mobile, prima fra tutte la sua capacità di connettere spazi e persone. La finalità del progetto Smart Public Affairs è stata la sua arma vincente e il GP alle Filippine è un ottimo esempio di come la tecnologia mobile posso risolvere dei problemi di natura sociale. E’ questa la forza di un medium come il mobile, una qualità che abbiamo voluto premiare: non a caso tra i 10 Leoni d’oro ben quattro sono charity work”.

Per vedere l’elenco completo con tutti i vincitori clicca qui: http://www.pubblicitaitalia.it/channel/creativity/cannes-lions

Cinzia Pizzo

SCARICA L'ALLEGATO

Mobile-Winners