Ventiquattro lavori italiani in shortlist nella giornata di domenica

17 giugno 2013

Sono state annunciate ieri le shortlist di 4 categorie della 60esima edizione del Festival Internazionale della Creatività. L’Italia conquista 5 posti nel Direct, 11 in Promo & Activation e  8 progetti  in PR. Nessuno invece in Creative Effectiveness. Nel dettaglio, in Direct sono:  ‘The greatest storyteller’ di Ogilvy&Mather per IED Milano, ‘The real master of intuition’ di Publicis Italia per Heineken Italia, ‘The candidate’ di Publicis Italia per Heineken international, ‘Map of Corruption’ di McCann Worldgroup Milano per Fiorucci Food e ‘Dammi più voce’ di Saatchi & Saatchi per Coordown. In Promo & Activation arrivano in shortlist: ‘Fastline’ di M&C Saatchi per Fastweb, ‘The real master of intuition’ di Publicis Italia per Heineken Italia (2 volte), ‘The candidate’ di Publicis Italia per Heineken international (3 volte), ‘Dammi più voce’ di Saatchi&Saatchi per Coordown (2 volte), ‘I vote Anyway’ di BCube per Ceres, ‘Cinzia your skin friend’ di Leo Burnett,  ‘Together for reconstruction’ di Tbwa\Italia per McDonald’s Italy. In Pr: ‘The smammas’ di Burson Marsteller per Webank (2 volte), ‘Cinzia your skin friend’ di Leo Burnett, ‘Dammi più voce’ di Saatchi&Saatchi per Coordown, ‘The candidate’ di Publicis Italia per Heineken international (2 volte), ‘The real master of intuition’ di Publicis Italia per Heineken Italia, ‘Loveville’ di Havas Worldwide milano per Durex Reckitt Benckiser. Questa sera saranno annunciati i vincitori.