Rcs MediaGroup sposa il food con ‘Cibo a regola d’arte’

14 giugno 2013

Due weekend lunghi a Milano con Davide Oldani e Carlo Cracco

Strategie verticali che si traducono in piattaforme di comunicazione orizzontali multimediali e che si discostano sempre più dall’offerta di pubblicità tabellare tradizionale. Dopo il design, Rcs MediaGroup ha deciso di puntare sul food con la produzione di ‘Cibo a regola d’arte’, un evento pubblico in due ‘puntate’ con workshop, showcooking, laboratori per bambini, conversazioni e degustazioni che ruotano attorno alla cultura del buon cibo. Il tutto supportato da due tra i più gettonati chef del momento: Davide Oldani che da oggi a domenica 17 sarà alla Triennale di Milano e Carlo Cracco, che sarà dal 21 al 24 marzo al Museo della Scienza e della Tecnologia.

La formula è stata pensata per coinvolgere attivamente il pubblico, in particolare la categoria dei foodies. “Ci siamo riusciti perché i vari eventi sono tutti sold out e con una lunga lista d’attesa – ha spiegato Raimondo Zanaboni, dg di Rcs Divisione Pubblicità -. Un editore come Rcs ha il dovere di intercettare le tendenze e metterle a servizio degli investitori e il fenomeno dei foodies, con oltre 5 milioni e mezzo, in Italia è ormai espressione di life-style e sarà creata per loro una community. Inoltre abbiamo implementato i contenuti editoriali su molte delle nostre testate che hanno dedicato spazio a questa iniziativa, sempre in chiave integrata”.

E’ una vera e propria ‘macchina da guerra’ quella messa in pista da Rcs MediaGroup per il sistema food, che proseguirà con Food&Design ad aprile durante il Salone del Mobile milanese. Il Corriere della Sera ha dedicato alla rassegna uno speciale di quattro pagine, compresa la programmazione completa dei due eventi. La sezione Tempi Liberi del sabato ospiterà ogni settimana tre pagine di ‘Sapori & amori’ e otto appuntamenti di approfondimento nel corso del 2013, a partire da sabato 23 marzo. Per il Vinitaly (Verona, 7-10 aprile), il Corriere dedicherà al vino italiano uno speciale di oltre 36 pagine, in omaggio il 7 aprile. Il 22 marzo un altro speciale del Corriere della Sera sarà dedicato alla giornata mondiale dell’acqua. Novità in arrivo anche nell’area collaterali. Martedì 19 marzo il quotidiano lancia una nuova collana di 12 libri di cucina, ogni martedì in edicola a 7,90 euro, ‘A tavola con Marco Bianchi.

Le ricette dello chef-scienziato per mangiare con gusto e stare bene’. La Gazzetta dello Sport dedica all’universo del food la pagina settimanale Gazza Golosa, sapori e saperi, che è anche un blog di Gazzetta.it. Una campagna pubblicitaria è stata declinata sui mezzi del gruppo. “A maggio, o comunque prima dell’estate, è previsto il lancio del canale web Lei Food, all’interno di Leiweb – prosegue Zanaboni -. Il nostro modello di offerta pubblicitaria ha virato su una progettualità più a 360°. Infatti, la parte degli eventi dedicati e dei progetti speciali registra una quota sempre più rilevante sul fatturato e ha già raggiunto abbondantemente la doppia cifra. Inoltre, secondo il nuovo piano industriale, nel 2015 i ricavi digitali del gruppo dovranno arrivare al 25%”. ‘Cibo a regola d’arte’ è realizzato con la collaborazione di Expo2015, con i main partner Friuli Venezia Giulia, Regione Puglia e Trentino e 23 aziende del food. Il programma completo è disponibile su www.ciboaregoladarte.it

tadalafil

cialisresultgroup.com