Clear Channel, a Cannes il primo poster realizzato con i tweet

14 giugno 2013

La società di esterna Clear Channel Outdoor lancerà domani una campagna social media al Festival Internazionale della Creatività Cannes Lions che condurrà alla creazione dal vivo del primo poster al mondo di micrografia dipinto a mano, con il murale generato completamente da tweet. #canvas for creativity è un programma di marketing basato su Twitter, ideato da Clear Channel Outdoor (@ccoutdoor) con lo scopo di stimolare il dibattito e condividere il meglio della leadership del pensiero creativo.

Ogni giorno, CCO inviterà due influencer dell’industria della comunicazione per condurre un dibattito su un argomento legato alla creatività utilizzando i propri Twitter feed, contrassegnando il tweet con #canvas. Tra gli influencer iscritti al programma è incluso Mark Cridge, fondatore di Glue, l’agenzia creative e digitale. I migliori tweet saranno raccolti e usati per creare, dal vivo, un murale dipinto a mano, collocato nello spazio antistante il Grand Hotel di Cannes. I 5 argomenti sulla creatività, oggetto del dibattito, sono: Chi possiede l’agenda creativa? (ieri), La creatività è un’arte o una scienza? (oggi), La tecnologia sta ridefinendo la creatività? (domani), La globalizzazione ha diluito la creatività? (mercoledì19), La creatività sarebbe una forza più grande per il bene sociale? (giovedì 20). Il contenuto delle visualizzazioni dei Social media di #canvas apparirà sul sito di CCO (clearchannelinternational.com/cannes), sugli schermi digitali del festival e su una proiezione ad alta risoluzione su un canvas separato – dimensioni 18x5m – collocato sul tetto del Grand Hotel di Cannes.

Una volta completato questo grande progetto, una foto dell’immagine finale in gigapixel verrà presentata sul sito di CCO, consentendo una visualizzazione ancora più vicina e l’abilità di trovare i tweet usando gli handle individuali di Twitter. “Con il digitale, la creatività può assumere connotati fino a qualche anno fa inimmaginabili, aprendo le porte per innovative opportunità di ingaggio dei consumatori. Si sta investendo ancora poco in questo senso per cui manifestazioni come questa consentano senza dubbio di stimolare tutti coloro che fanno parte della catena della creatività”, ha commentato Paolo Dosi, Chief Executive Officer di Clear Channel Italia.