Storytelling: in Italia arriva Soap

14 giugno 2013

Raccontare una storia ‘memorabile’ per conquistare l’audience nel breve spazio di una presentazione. Questo l’obiettivo di Soap – State of the Art Presentations, che con oltre 900 clienti e più di 9000 storie raccontate, supporta manager e aziende di quattro continenti grazie a un sistema veloce, scalabile e creativo che combina design e contenuti di livello.  Nata del 2003 in Brasile dall’idea di due giovani manager, oggi presente anche in Usa, Australia e in 5 Paesi europei, ora Soap è anche in Italia. “La presentazione oggi è un Media, e va gestito come tale – afferma Simone Borgioli, partner Soap -. E’ il canale preferenziale attraverso cui possiamo veicolare il nostro messaggio direttamente all’interlocutore di riferimento, senza intermediari. Per conquistare la nostra audience abbiamo un breve spazio temporale, e dobbiamo essere in grado di valorizzare al meglio i contenuti per trasmettere un’emozione, influenzando efficacemente la percezione del pubblico. Questo è l’obiettivo di Soap, che supporta i manager e le aziende nel costruire una vera e propria campagna di comunicazione, attraverso un mix ragionato di grafica e contenuti testuali di sicuro impatto, che conquisti il pubblico in 30 minuti, come uno spot pubblicitario fa in 30 secondi”. Il Soap System accompagna i clienti in tutte le fasi del progetto, dall’ideazione allo sviluppo, dalle attività di coaching fino al momento della presentazione al pubblico di riferimento,  garantendo al contempo la libertà di gestire in totale autonomia la presentazione e di intervenire in qualunque step.