I manager Henkel spiegano la sostenibilità ai bambini della scuola primaria

11 giugno 2013

I manager di Henkel si tolgono giacca e cravatta ed entrano in classe come ambasciatori di sostenibilità. Accade nel progetto internazionale ‘Educare per un consumo più sostenibile’ che coinvolgerà in tutto il mondo, entro la fine dell’anno, circa 1000 manager del gruppo impegnati con giochi e colori per un’iniziativa che ha come scopo finale stimolare nelle nuove generazioni uno stile di vita responsabile verso l’ambiente. Il progetto è dedicato a bambini della scuola primaria di primo grado che possono diventare un importante modello di comportamento a casa – per i loro genitori, nonni e amici – innescando un effetto moltiplicatore di cui può beneficiare l’intera comunità. In Italia l’iniziativa coinvolge circa 50 manager Henkel con un calendario che comprende una serie di incontri fino alla fine dell’anno. Sono coinvolti tra l’altro lo stesso Giacomo Archi, amministratore delegato e presidente di Henkel Italia, Elisabetta Marangoni, direttore Media e Marketing Services, Irene Larcher, marketing director, Loris Sisti, direttore Ricerca e Sviluppo e Paolo Lattuada Direttore Vendite. Tutti della Divisione Detergenza, la prima di Henkel ad intraprendere un progetto educativo internazionale sulla sostenibilità.

TAGS